Distorsione spaziotemporale

Una distorsione spaziotemporale in Leggende Pokémon: Arceus

Una distorsione spaziotemporale è una meccanica introdotta in ottava generazione che consente al giocatore di catturare Pokémon rari altrimenti introvabili allo stato selvatico. Le distorsioni spaziotemporali compaiono solo in Leggende Pokémon: Arceus.

Nei giochi

Dall'inizio del gioco fino a dopo la Missione 18, un'enorme spaccatura spaziotemporale è visibile sopra la cima del Monte Corona da qualsiasi parte della regione e si dice che sia la causa delle periodiche distorsioni più piccole che appaiono ad Hisui.

Luca o Luce menzionano per la prima volta le distorsioni spaziotemporali mentre il giocatore si prepara ad avventurarsi nell'Acquitrino Vermiglio. Il giocatore deve addentrarsi nelle distorsioni per completare il Pokédex di Hisui, incarico assegnatogli da Arceus, poiché diversi Pokémon in questo Pokédex non sono nativi della regione di Hisui e si trovano solo all'interno delle distorsioni.

La spaccatura spaziotemporale è stata causata da Giratina, che voleva attirare Arceus fuori dal suo nascondiglio in modo che potesse vendicarsi per essere stato sigillato nel Mondo Distorto, cosa che riesce a fare grazie all'aiuto di Ethelo. Le distorsioni e la spaccatura stessa sono in grado di trasportare strumenti, Pokémon e umani attraverso lo spazio e il tempo, come è successo al giocatore.

Meccanica

Una volta che il giocatore ha sconfitto il primo Pokémon regale, Kleavor, le distorsioni spaziotemporali inizieranno ad apparire e si genereranno dopo aver atteso in un'area per un certo periodo di tempo senza sostare in un campo base, poiché ogni volta che il giocatore si riposa o lascia la mappa (entrando in una grotta, in un edificio o tornando al Villaggio Giubilo), il timer si azzera. Se il giocatore si trova in un menu, in un dialogo o in una lotta contro Pokémon selvatici, il timer per la generazione delle distorsioni spaziotemporali si interromperà finché egli non tornerà ad aspettare nell'overworld[1]. Le distorsioni spaziotemporali non si genereranno se la condizione atmosferica attuale è sole intenso, bufera o temporale[2].

Le distorsioni non sono influenzate dai Pokémon aggressivi che prendono di mira il giocatore, dalla cavalcatura di un Pokémon del Poképassaggio, dal posizionarsi nell'area in cui si genererà la distorsione o dalle comparse massicce[3].

Le percentuali delle distorsioni generate in base al tempo sono le seguenti:

Quando si manifesta per la prima volta una distorsione spaziotemporale, tutti i Pokémon selvatici all'interno dell'area d'effetto (tranne Unown) scompaiono e appariranno diversi strumenti che normalmente non possono essere trovati nell'overworld, inclusi cocci, strumenti evolutivi e tesori. Entro i confini di una distorsione, gruppi di un massimo di tre Pokémon selvatici si genereranno periodicamente davanti al giocatore. Se questi Pokémon non vengono catturati o coinvolti in una lotta entro 20 secondi, scompariranno e al loro posto si genereranno nuovi Pokémon.

Ci sono anche tre punti designati per ogni distorsione in cui può comparire un Pokémon raro. Queste comparse avvengono solo quando il giocatore si avvicina ma, una volta apparsi, i Pokémon rari non scompariranno fino a quando non saranno catturati, sconfitti o finché la distorsione non sarà terminata. I Pokémon che possono apparire come comparse rare variano a seconda dell'area.

Pokémon

Landa Ossidiana

Comparse comuni
Comparse rare

Acquitrino Vermiglio

Comparse comuni
Comparse rare


Costa Oltremare

Comparse comuni
Comparse rare

Pendici Corona

Comparse comuni
Comparse rare

Ghiacci Candidi

Comparse comuni
Comparse rare

Riferimenti

  1. [1] Sibuna Switch su Twitter
  2. [2] Sibuna Switch su Twitter
  3. [3] Sibuna Switch su Twitter

In altre lingue


Vedi anche
Info
Esplorazione
Allenamento
Connettività
Altre meccaniche