Beet

Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Nello specifico: Citazioni successive alla Miniera 2.
Beet
Bede · ビート
BeetSpSc.png
Artwork da Spada e Scudo
Maschio
Colore degli occhi
Viola
Colore dei capelli
Biondo platino
Provenienza
Sconosciuta
Parenti
Genitori senza nome
Generazione
Giochi
Capopalestra di
Medaglia
Specialità
tipo Psico (da Allenatore)
tipo Folletto (da Capopalestra)

Beet è uno dei rivali del giocatore in Pokémon Spada e Scudo, oltre a Hop e Mary. È specializzato inizialmente in Pokémon di tipo Psico, ma viene in seguito scelto da Poppy come suo successore, diventando Capopalestra di Piquedilly, specializzato in Pokémon di tipo Folletto. Da Capopalestra, conferisce la Medaglia Folletto agli Allenatori che lo sconfiggono.

Nei giochi

Beet è uno dei rivali del giocatore. È un ragazzo orgoglioso sponsorizzato personalmente dal presidente Rose, il quale gli diede il suo primo Pokémon durante una visita al suo orfanotrofio. Mentre partecipa alla Sfida delle Palestre, raccoglie una gran quantità di Desiostelle per aiutare il presidente a realizzare la sua ambizione. Tuttavia, durante la sua scrupolosa ricerca, danneggia un monumento storico a Latermore, venendo così disconosciuto da Rose e squalificato dalla Sfida delle Palestre.

Quando il giocatore torna da Piquedilly a Steamington con la Medaglia Folletto, Poppy nota il comportamento scontroso di Beet e viene colta dall'ispirazione, per poi chiedergli di diventare il suo successore. Beet accetta, credendo che potrà diventare più forte grazie alla sua nuova posizione.

Più avanti, il ragazzo torna nelle vesti di Capopalestra durante la Coppa Campione, interrompendola per sfidare il giocatore. Sconfitto, rivela di aver pianificato di usare l'esito della lotta come scusa per allontanarsi da Poppy; tuttavia, appena sente che il pubblico lo acclama nonostante avesse perso, ci ripensa e decide di continuare ad allenarsi.

Dopo che il giocatore diventa Campione, questi, Hop e l'ex Capopalestra Ginepro si dirigono allo Stadio di Piquedilly nell'intento di fermare Brandobaldo e Scudobaldo; nell'atrio, Beet afferma di essersi già liberato personalmente del Pokémon Dynamax che si era scatenato nello stadio. Il gruppo del giocatore fa per andarsene, quando Beet lo ferma e gli ordina di non andarsene finché non gli sarà concessa una lotta contro il nuovo Campione; dopo essersi fatti convincere da Poppy, i tre assecondano la richiesta del ragazzo. Durante la lotta, Beet riconosce la forza del giocatore e, dopo la sconfitta, lo accetta come Campione. Ora molto più umile, Beet giura che supererà le sue debolezze e che riuscirà a tirar fuori il massimo potenziale dei Pokémon di tipo Folletto.

Card della Lega Pokémon

Articolo principale: Card della Lega Pokémon

Questa è la trascrizione del retro della Card della Lega Pokémon di Beet in Spada e Scudo:

Card normale
"Affidato a un orfanotrofio quando era ancora bambino, Beet è cresciuto diffidando del prossimo, creando problemi e litigando costantemente. La sua vita è cambiata grazie al presidente Rose che, durante una visita all'orfanotrofio, gli ha regalato un Pokémon. Beet ha così scoperto di avere un talento innato come Allenatore e si è dedicato anima e corpo alle lotte, diventando sempre più forte. È entrato nella Sfida delle Palestre grazie alla sponsorizzazione di Rose e si impegna al massimo per guadagnarsi l'approvazione del suo benefattore."
Card rara
"È diventato il nuovo Capopalestra dello Stadio di Piquedilly su nomina di Poppy. Molti dicono che il duro allenamento a cui è stato sottoposto dall'ex-Capopalestra lo abbia ammorbidito un po'. Beet non ha rilasciato commenti al riguardo, ma sembra più propenso a fare autografi per i suoi fan; quel che è certo è che l'allenamento di Poppy lo ha reso ancora più abile. La sua irruzione alla Coppa Campione gli ha fatto guadagnare nuova fama e i suoi fan non vedo l'ora che ripeta una simile performance. Beet stesso non sa bene come comportarsi in merito."

Pokémon

Pokémon Spada e Scudo

Beet tiene i suoi Pokémon in delle Mega Ball.

Prima lotta
Seconda lotta
Terza lotta
Quarta lotta (Coppa Campione)

Questa lotta ha luogo durante l'interruzione di Beet prima all'inizio della Coppa Campione. Beet gigamaxizzerà il suo Hatterene alla prima occasione.

Quinta lotta
Tornei della Lega
Articolo principale: Stadio di Goalwick/Tornei della Lega

Beet gigamaxizzerà il suo Hatterene alla prima occasione.

Torneo delle Star di Galar
Articolo principale: Torneo delle Star di Galar
Preso in prestito

Copperajah

Beet usa questo Copperajah preso in prestito dal presidente Rose per distruggere il murale di Latermore durante la sua ricerca di Desiostelle. Gli viene confiscato quando Rose lo squalifica dalla Sfida delle Palestre. Non si sa se sia lo stesso Copperajah che Rose usa nella lotta contro il giocatore.

Non si conosce alcuna mossa di Copperajah.

Citazioni

Stadio di Steamington
"Sono stato sponsorizzato dal presidente in persona. In altre parole sono il top dei top. Non mi disturbare. Non ho tempo da perdere con gente del tuo calibro."
Miniera di Galar
"Vuoi passare di qua? Beh, io ci ripenserei. Nessun Allenatore in possesso di Desiostelle può passare senza prima vedersela con me."
  • Prima della lotta
"... Tu. Sei uno/una degli Allenatori sponsorizzati dal Campione, no?"
"Che farsa. Apri bene le orecchie. Il presidente della Lega Pokémon è di gran lunga più importante del tuo Campione. Ed essendo io il prescelto del presidente, questo significa che valgo mille volte più di te."
"È ora che un ragazzino patetico/una ragazzina patetica come te assaggi la forza di un vero Allenatore!"
  • Dopo il primo attacco subito
"Umpf... Non sono tanto spietato da negare qualche attimo di gloria al tuo Pokémon..."
  • Prima di mandare in campo l'ultimo Pokémon
"Oh, che infamia! Mi sono lasciato distrarre... Non è certo da me! Facciamola finita, adesso."
  • Alla sconfitta
"Mmh... Passabile... D'altra parte, non è che io ce la stessi mettendo tutta."
  • Dopo la sconfitta
"... Mi hai colto di sorpresa. A quanto pare non sei la totale schiappa che credevo. Buon per te."
"Ma non ti illudere. Mi ricorderò del tuo stile di lotta e quando ci troveremo faccia a faccia nella sfida ufficiale non potrai nulla contro di me."
"Se non ti dispiace, io tolgo il disturbo. Ora che ho raccolto tutte le Desiostelle della zona non ho più motivo di rimanere."
Keelford
"Presidente Rose! Anch'io farò tutto ciò che è in mio potere per esserle utile."
"Beet!"
"Ha tutta la mia gratitudine per aver riposto la sua fiducia in me, presidente. Le prometto che non la deluderò! E ora, con il suo permesso..."
Miniera 2
"Uff... Ancora tu..."
"Non sono qui per sfidarti. Poveri i miei Pokémon, se dovessero lottare contro un Allenatore/un'Allenatrice mediocre come te!"
"In più, nemmeno io ho voglia di sprecare tempo lottando contro Allenatori di secondo rango. Tuttavia potrei farti il favore di annientarti in una lotta per riportarti alla realtà."
"Se sei tanto ingenuo/ingenua da credere di essere al mio livello, sfidami pure!"
"Certo che ti sfido!": "La mia coscienza mi impone di avvisarti. Non hai alcuna possibilità di vittoria contro un Allenatore scelto dal presidente Rose in persona!"
"Aspetta un attimo...": "Pff... Non ho tempo per gli incapaci. Dileguati!"
  • Dopo il primo attacco subito
"Uhm... Devo ammettere che qualche progresso lo hai fatto. Niente di cui vantarsi, comunque!"
"Questa è l'occasione perfetta per provare una mossa che mi va molto a genio."
  • Prima di mandare in campo l'ultimo Pokémon
"Hai messo a dura prova la mia squadra... Tanto di cappello!"
  • Alla sconfitta
"Ti ho lasciato vincere. Gli sforzi vanno premiati... per quanto patetici."
  • Dopo la sconfitta
"Devo porgerti le mie scuse. Ti prego di dimenticare le mie parole di poco fa. Definirti mediocre non ti fa giustizia. "Appena passabile" ti si addice di più. Comunque non credere di poter fare molta strada nella Sfida delle Palestre. Ad ogni modo, non posso negarti un contentino. Ecco, prendi."
"Bene... E adesso dove potrei andare a cercare le Desiostelle...?"

Aspetto

Sprite

 
Icona dal
Torneo delle Star di Galar

Card della Lega Pokémon

     
Card della Lega Pokémon
in Spada e Scudo
Card della Lega Pokémon rara
in Spada e Scudo
Beet nella Card della Lega Pokémon
rara di Poppy in Spada e Scudo

Nell'anime

Nel manga

In Pokémon Adventures

Beet debutta in PASS06. Compare per la prima volta di fronte alla Miniera di Galar, incapace di entrarvi a causa di un grande masso che ne blocca l'ingresso. Casey, Hop e Mary combinano gli attacchi dei loro Pokémon per spostare il masso. Quando gli altri entrano, Henry osserva che Beet stava proteggendo il masso e specula sull'ipotesi che sia intenzionato ad ottenere le Desiostelle trovate all'interno della miniera. Più tardi, tutti quanti si riuniscono allo Stadio di Turffield, dove ogni Allenatore s'impegna in una lotta in Palestra contro Yarrow e vince.

In PASS10, Beet apprende che Rose è stato a cena con Henry a Keelford e s'infuria. Desideroso di far ritirare Henry dalla Sfida delle Palestre, Beet lo affronta ad una lotta, ma perde. Nonostante ciò, Beet rivela che la ragione per cui sta raccogliendo Desiostelle è quella di aiutare Rose.

In PASS14, a Latermore, Beet assiste alla lotta in Palestra di Henry contro Onion; credendo che la performance di quest'ultimo sia scadente, ben presto se ne va. Dopodiché, usa il Copperajah di Rose per cercare di distruggere il murale di Latermore, ma viene scoperto da Casey, Marvin, la Professoressa Flora e Onion. Poco dopo, viene fermato da dei membri dello Staff Lega su richiesta di Rose, che lo rimprovera di aver rovinato un pezzo della storia di Galar. Come punizione per le sue azioni, Beet viene squalificato alla Sfida delle Palestre.

In PASS16, a Knuckleburgh, Beet finisce di scontare la sua squalifica. Riceve una lettera dalla Capopalestra di Piquedilly, Poppy, ma la fa a pezzi prima ancora di leggerla. Viene poi sorpreso da un forte rombo e si chiede se fosse provenuto dalla Centrale Energetica. Raggiunta la centrale, Beet incontra Sonia e vede Dandel intento ad entrare nell'edificio, venendo però fermato da membri della Macro Cosmos. Preoccupato per l'incolumità di Rose, Beet tenta di infiltrarsi, ma viene avvisato da Laburno che il suo comportamento potrebbe peggiorare ulteriormente l'opinione del presidente per lui, in caso non sia in pericolo.

Più tardi, Beet accetta l'invito di Poppy e la visita allo Stadio di Piquedilly. Poppy, a cui piace la personalità di Beet, lo accetta come successore del suo titolo di Capopalestra e il ragazzo inizia in seguito a intraprendere la formazione necessaria per essere pronto per questa posizione.

Pokémon

Hatenna 
Debutto: PASS06

Hatenna è il primo Pokémon conosciuto di Beet. Viene usato per la prima volta per disintegrare un grande masso che blocca la Miniera di Galar, permettendo a Beet di raccogliere tre Desiostelle.

L'unica mossa conosciuta di Hatenna è Confusione.

Ponyta
Debutto: PASS10

Ponyta di Galar è il secondo Pokémon conosciuto di Beet. Viene usato per la prima volta per attaccare Henry, venendo sconfitto da Steeler.

Le mosse conosciute di Ponyta sono Vento di Fata e Agilità.

Preso in prestito

Copperajah
Debutto: PASS14

Il Copperajah di Rose viene preso in prestito da Beet per cercare di distruggere il murale di Latermore durante la sua ricerca di Desiostelle. Rose se lo riprende dopo che il ragazzo viene scoperto.

Non si conosce alcuna mossa di Copperajah.

Riconoscimenti

Medaglie

Nel GCC

Articolo principale: Beet (Spada e Scudo 157)

Curiosità

  • Il numero della divisa di Beet, 908, può essere letto come un gioco di parole giapponese per クレバー kurebā, astuto.
  • Beet è mancino.
  • Il logo della Rose Tower compare sulla giacca di Beet, lo stesso che compare sulle uniformi di alcuni impiegati della Macro Cosmos.
  • Beet è il primo Allenatore degno di nota specializzato nel tipo Folletto di sesso maschile.
  • Beet è il primo Allenatore che cambia la specializzazione del tipo dei suoi Pokémon nella stessa partita, da Psico a Folletto.
    • È inoltre il secondo Allenatore in assoluto a cambiare la specializzazione del tipo dei suoi Pokémon dopo Jasmine, che è passata da Roccia ad Acciaio nell'arco di un certo periodo di tempo.
  • Una parte del tema musicale riprodotto durante la lotta contro Beet è un remix del tema musicale usato durante la lotta finale nel Pokémon World Tournament dei giochi Nero 2 e Bianco 2.

Nomi


BluArgentoBrendon/VeraLinoBarryKomorBelleToniCalem/SerenaShanaTiernoTrovatoHauIridioTraceHopBeetMarySoforaSavoryLuca/Luce



Vedi anche
LucaLuceMaruProfessor LavenRapanRizaSelinaSinenSoruanTeam Galassia