Brandobaldo

Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Brandobaldo
Bandiera EN-US.png Sordward
Bandiera Giappone.png ソッド
SpSc VSBrandobaldo.png
Modello da Spada e Scudo
Età
Sconosciuta
Sesso
Maschio
Capelli
Biondo
Occhi
Blu
Provenienza
Parenti
Scudobaldo (fratello minore)

Brandobaldo è un personaggio introdotto in Spada e Scudo. Insieme a suo fratello, Scudobaldo, i due fungono da protagonisti durante gli eventi che si svolgono nel post-game.

Nei giochi

Dopo che il protagonista è diventato Campione, lui e Hop tornano nel Bosco Assopito, credendo di essere stati richiamati in quel posto da qualcosa. Dopo una lotta, i due tentano su consiglio di Sonia di riporre al loro posto la Spada rovinata e lo Scudo rovinato usati nella loro lotta contro Eternatus, ma sono fermati da Brandobaldo e suo fratello Scudobaldo, che rubano gli strumenti. I fratelli dichiarano che gli strumenti appartengono a loro, in quanto discendenti dei primi re di Galar, denunciando come false le informazioni contenute nel Libro di Sonia. Il giocatore affronta in una lotta e sconfigge BrandobaldoSp/ScudobaldoSc riprendendosi lo strumento rubato, ma Hop viene sconfitto dall'altro fratello. Il duo subito dopo fugge, inseguito da un frustrato Hop.

Il giocatore in seguito ritrova i due allo Stadio di Turffield, dove si scopre che ci sono loro dietro all'assalto di uno Tsareena dynamaxizzato. Brandobaldo e Scudobaldo annunciano poi di aver intenzione di fare la stessa cosa negli altri stadi, e che riveleranno la vera natura di Zacian e Zamazenta. Dopo aver affrontato insieme ai rispettivi Capipalestra altri due Pokémon dynamaxizzati allo Stadio di Keelford e allo Stadio di Steamington, il giocatore viene chiamato da Sonia che dice che i due sono comparsi nel suo laboratorio a Brassbury per ottenere altre Desiostelle con cui forzare nuovi Pokémon a dynamaxizzare. Questa volta vengono affrontati in una lotta multipla dal giocatore e da Hop, che ne escono vincitori. Dopo la lotta, la nuova assistente di Sonia so scopre essere una supporter dei due fratelli reali, fuggendo con loro insieme alle Desiostelle conservate nel laboratorio, lasciando Sonia stupita dal tradimento improvviso.

Dopo che il giocatore ha dato una mano a contenere la situazione negli Stadi rimasti, Sonia riesce ad accedere alla Centrale Energetica dove Brandobaldo, Scudobaldo e i loro alleati stanno cercando di attirare i Pokémon leggendari Zacian e Zamazenta. Il giocatore e i suoi amici vengono fermati da BrandobaldoSp/ScudobaldoSc mentre il fratello è impegnato con ZamazentaSp/ZacianSc. Affermando che a causa del Libro di Sonia il loro status come reali e celebrità è stato reso incerto, BrandobaldoSp/ScudobaldoSc rivela che il loro piano è quello di sovraccaricare i Pokémon leggendari con le stesse particelle energetiche che hanno usato per dynamaxizzare i Pokémon negli Stadi di Galar così da farli impazzire. Il giocatore combatte e sconfigge BrandobaldoSp/ScudobaldoSc mentre Hop e Ginepro si occupano dei suoi alleati. Dopo la vittoria, si sente un ruggito provenire dal tetto della Centrale Energetica, e il fratello dichiara la loro vittoria.

Sulla cima della torre il giocatore trova ScudobaldoSp/BrandobaldoSc insieme alla ex assistente di Sonia che sono riusciti ad evocare ZamazentaSp/ZacianSc grazie allo strumento in precedenza sottratto ad Hop. ScudobaldoSp/BrandobaldoSc dice al Pokémon leggendario di iniziare l'attacco, ma questo tenta di colpire chi ha dato l'ordine, che va in panico. Dopo che il giocatore, Hop e ZacianSp/ZamazentaSc riescono a calmare il Pokémon impazzito, questo fugge seguito da Hop che ha finalmente recuperato lo strumento perduto. Dopo che il giocatore ha catturato il Pokémon mascotte della versione, i due fratelli si complimentano col giocatore e si arrendono, consegnandosi a Ginepro.

Compaiono insieme a Ginepro e Dandel dopo l'ultima lotta tra il giocatore e Hop. Qui i due di scusano per il loro comportamento e hanno deciso di rinunciare al trono di Galar, dicendo che l'unica persona davvero nobile per farlo sarebbe il giocatore.

Pokémon

Pokémon Spada e Scudo

Le lotte in singolo contro Brandobaldo avvengono esclusivamente in Spada. In Scudo il giocatore affronterà suo fratello Scudobaldo.

Prima lottaSp
Seconda lotta

In questa lotta, Brandobaldo e Scudobaldo affrontano il giocatore e Hop in una Lotta Multipla.

Terza lottaSp
Torneo delle Star di Galar
Articolo principale: Torneo delle Star di Galar

Nel manga

In Pokémon Adventures

Arco Sword & Shield

Prima degli eventi dell'arco, Brandobaldo e suo fratello Scudobaldo rubarono la Spada rovinata e lo Scudo rovinato nel Bosco Assopito. Per ragioni sconosciute, sono anche i responsabili della scomparsa dei Pokémon di Casey.

Un anno dopo, Sonia trova delle prove che dimostrano che Brandobaldo e Scudobaldo sono i colpevoli dell'incidente del Bosco Assopito. Tenta di consegnarle a Casey, ma i due compaiono e sparano al Corviknight del suo Volotaxi in cielo. Sonia viene salvata da Dandel, che impedisce così ai fratelli di rubare le prove. Brandobaldo e Scudobaldo in seguito attaccano Casey con il falso presupposto che le prove di Sonia fossero arrivate a destinazione. Vengono interrotti da Ginepro, che rivela di essere in possesso del dispositivo che Sonia stava trasportando.

Pokémon

Questo è l'elenco dei Pokémon conosciuti di Brandobaldo nel manga:

In mano

Golisopod

Golisopod è l'unico Pokémon conosciuto di Brandobaldo. Viene usato per la prima volta per attaccare Casey e i suoi amici.

Non si conosce alcuna mossa di Golisopod.

Rubato

Mega (Stunfisk)
Debutto: PASS05

Mega è un Pokémon appartenente a Casey. Un anno prima degli eventi dell'Arco Sword & Shield, fu rubato da Brandobaldo e Scudobaldo nel Bosco Assopito.

Nomi

Riferimenti


Vedi anche
AlbisioAmeliaAndyChoiDamonDitta GinkgoDorisEtheloFloridoFlorisGenariaGuaranJinkorLapillaLucaLuceMaruMelioNapoNoesisOtisPerulaProfessor LavenRampeiRapanRirisRizaSelinaSharonSinenSoruanTao HuaTeam DiamanteTeam GalassiaTeam PerlaTellaWasabi