Apri il menu principale

Pokémon Central Wiki β

Zamazenta

ザマゼンタ
Zamazenta
Artwork889R.png
Artwork della forma Re degli Scudi di Ken Sugimori da Spada e Scudo
Lotta
Eroe di Mille Lotte
LottaAcciaio
Re degli Scudi
Tutte le forme
Sconosciuto
10 (3.9%)
120 cicli*
(da 30840 a 31096 passi)

2,9m

210,0kg
Eroe di Mille Lotte
785,0kg
Re degli Scudi
#399
Lento
335
Punti base ceduti
Totale: 3
PS
0
Att.
0
Dif.
0
Att. Sp.
0
Dif. Sp.
0
Vel.
3
Eroe di Mille Lotte
Sagoma
Body08.png
0
Altre risorse

Zamazenta è un Pokémon leggendario di tipo Lotta introdotto in ottava generazione.

Non si evolve da o in nessun altro Pokémon.

Possiede una seconda forma attivabile dando a Zamazenta lo Scudo rovinato. La sua forma originale, Eroe di Mille Lotte, diventa così la forma Re degli Scudi, di doppio tipo Lotta/Acciaio.

È la mascotte di Pokémon Scudo ed è stato annunciato il 5 giugno 2019 durante un Pokémon Direct.[1]

Indice

Biologia

Fisionomia

Forme

Eroe di Mille Lotte
Re degli Scudi
 
L'artwork di Zamazenta Re degli Scudi usato sulla copertina di Pokémon Spada e Scudo

Il sottopelo di Zamazenta Re degli Scudi è color cenere, ma la parte superiore è ricoperta da uno strato di pelliccia porpora. Dal collo si dipana un lungo mantello di pelo blu elettrico. Le zampe sono anch'esse cenere e terminano in quattro artigli neri uniti tra loro. Le due zampe anteriori sono coperte nella parte inferiore da pelliccia blu elettrico ed è presente anche una venatura dello stesso colore che arriva fino in cima. Ai lati delle scapole sono attaccate escrescenze ampie e piatte oro con venature porpora. Da in cima alla testa parte un ciuffo di pelo inizialmente porpora che in seguito si allarga diventando blu elettrico. Il muso è cenere nella parte superiore e nero nella parte inferiore, mentre il naso è blu elettrico. Gli occhi sono circondati da una maschera nera con una venatura blu elettrico e sono oro cerchiati porpora con pupilla nera e sclera bianca. Tutta la parte superiore è coperta da una placca oro che in fronte presenta una venatura blu elettrico e termina in due punte laterali che fungono da orecchie il cui interno è nero. Tutta la parte frontale del corpo è protetto da quello che sembra essere uno scudo oro con venature porpora diviso in tre placche attaccate al collo con del pelo porpora anch'esso.[2]

Differenze tra i sessi

Zamazenta è una specie asessuata.

Abilità speciali

Lo scudo di Zamazenta può respingere qualsiasi attacco.[2] Zamazenta si difende dagli attacchi dei nemici grazie allo scudo dorato che lo ricopre frontalmente. La forza di questo scudo è talmente formidabile che neppure gli artigli affilati dei Pokémon di tipo Drago riescono a scalfirlo. La sua armatura simile a uno scudo fornisce una difesa inespugnabile, ma è allo stesso tempo una poderosa arma offensiva. Quando Zamazenta si scaglia contro gli avversari con tutte le sue forze, si dice che la sua potenza distruttiva sia tale da provocare delle crepe nel terreno e un'onda d'urto capace di distruggere centinaia di nemici.[3]

Comportamento

Lo stile di lotta di Zamazenta è basato su dei movimenti imponenti che intimidiscono gli avversari che lo affrontano.[2] Non c'è lotta, per quanto difficile, che possa far vacillare la risolutezza di Zamazenta. Si scaglierà senza esitazione contro le file nemiche per sconfiggere gli avversari.[3]

Habitat

Sconosciuto.

Nel manga

 
Zamazenta Eroe di Mille Lotte in Pokémon Adventures

In Pokémon Adventures

Zamazenta Eroe di Mille Lotte debutta in PASS05, dove compare nel Bosco Assopito insieme a Zacian durante un flashback risalente a un anno prima degli eventi dell'arco. Sōdo e Shirudomiria tentarono di affrontarli, ma scoprirono che i due Pokémon leggendari erano soltanto delle illusioni.

Nel Gioco di Carte

Articolo principale: Zamazenta (GCC)

Dati di gioco

Resistenze e vulnerabilità

Eroe di Mille Lotte

Re degli Scudi

Debolezze
Immunità
  • Se questo Pokémon tiene un Facilsaglio l'efficacia delle mosse di tipo Veleno è pari a 1×.

Evoluzioni

Non si evolve


Forme

 
Scudo rovinato


Zone

Questo Pokémon non esisteva prima dell'ottava generazione.

Strumenti tenuti

Statistiche

Statistiche di base

Eroe di Mille Lotte

Statistiche base
PS
92
Attacco
130
Difesa
115
Att. Sp.
80
Dif. Sp.
115
Velocità
138
Totale

Re degli Scudi

Statistiche base
PS
92
Attacco
130
Difesa
145
Att. Sp.
80
Dif. Sp.
145
Velocità
128
Totale

Mosse apprese

Aumentando di livello

Ottava generazione
Altre generazioni:
Nessuna
 Lv.   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
Inizio Attacco Rapido 40 100% 30
Inizio Bodyguard —% 10
Inizio Ferrartigli 50 95% 35
Inizio Gridodilotta —% 40
Inizio Metalscoppio 100% 10
Inizio Morso 60 100% 25
11 Lacerazione 70 100% 20
22 Ferroscudo —% 15
33 Metaltestata 80 100% 15
44 Concentrazione —% 30
55 Sgranocchio 80 100% 15
66 Forza Lunare 95 100% 15
77 Zuffa 120 100% 5
88 Gigaimpatto 150 90% 5
  • Il livello "Inizio" indica una mossa conosciuta da Zamazenta ottenuto a livello 1 in ottava generazione.
  • Le mosse segnate al livello "Evo" possono essere apprese al momento dell'evoluzione.
  • Il grassetto indica una mossa che ha il bonus di tipo quando viene usata da un Zamazenta.
  • Il corsivo indica una mossa che ha il bonus di tipo solo quando viene usata da un'evoluzione di Zamazenta.

Tramite MT/DT

Ottava generazione
Altre generazioni:
Nessuna
 MT   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
MT08 Iper Raggio 150 90% 5
MT09 Gigaimpatto 150 90% 5
MT11 Solarraggio 120 100% 10
MT15 Fossa 80 100% 10
MT17 Schermoluce —% 30
MT18 Riflesso —% 20
MT19 Salvaguardia —% 25
MT21 Riposo —% 10
MT24 Russare 50 100% 15
MT25 Protezione —% 10
MT26 Visotruce 100% 10
MT39 Facciata 70 100% 20
MT40 Comete 60 —% 20
MT41 Altruismo —% 20
MT42 Vendetta 60 100% 10
MT44 Esclusiva 100% 10
MT57 Rivincita 50 100% 10
MT60 Barattoforza —% 10
MT61 Barattoscudo —% 10
MT66 Fulmindenti 65 95% 15
MT67 Gelodenti 65 95% 15
MT68 Rogodenti 65 95% 15
MT76 Coro 60 100% 15
MT79 Nemesi 70 100% 5
MT84 Spazzasberla 25 85% 10
MT85 Urlorabbia 55 95% 15
DT12 Agilità —% 30
DT13 Focalenergia —% 30
DT20 Sostituto —% 10
DT21 Contropiede 100% 15
DT26 Resistenza —% 10
DT27 Sonnolalia —% 10
DT31 Codacciaio 100 75% 15
DT32 Sgranocchio 80 100% 15
DT42 Granvoce 90 100% 10
DT46 Ferroscudo —% 15
DT53 Zuffa 120 100% 5
DT64 Focalcolpo 120 70% 5
DT70 Cannonflash 80 100% 10
DT74 Metaltestata 80 100% 15
DT85 Cuordileone —% 30
DT86 Sprizzalampo 90 100% 15
DT90 Carineria 90 90% 10
DT92 Magibrillio 80 100% 10
DT97 Psicozanna 85 100% 10
  • Il grassetto indica una mossa che ha il bonus di tipo quando viene usata da un Zamazenta.
  • Il corsivo indica una mossa che ha il bonus di tipo solo quando viene usata da un'evoluzione di Zamazenta.

Tramite accoppiamento

Ottava generazione
Altre generazioni:
Nessuna
 Genitore   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
Questo Pokémon non impara nessuna mossa tramite accoppiamento.
  • Le mosse segnate con un asterisco (*) si ottengono solo con una catena di accoppiamenti su Zamazenta in ottava generazione.
  • Le mosse segnate con una doppia croce (‡) possono essere ottenute solo da un Pokémon che le abbia apprese in una generazione precedente.
  • Le mosse segnate con un'abbreviazione di un gioco in apice si possono ottenere su Zamazenta solo in quel gioco.
  • Il grassetto indica una mossa che ha il bonus di tipo quando viene usata da un Zamazenta.
  • Il corsivo indica una mossa che ha il bonus di tipo solo quando viene usata da un'evoluzione di Zamazenta.

Dall'Insegnamosse

Ottava generazione
Altre generazioni:
Nessuna
 Gioco   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
SpSc Coaching —% 10
  • Un'abbreviazione bianca in una casella colorata indica che Zamazenta può imparare la mossa dall'Insegnamosse in quel gioco.
  • Un'abbreviazione colorata su sfondo bianco indica che Zamazenta non può imparare la mossa dall'Insegnamosse in quel gioco.
  • Il grassetto indica una mossa che ha il bonus di tipo quando viene usata da un Zamazenta.
  • Il corsivo indica una mossa che ha il bonus di tipo solo quando viene usata da un'evoluzione di Zamazenta.

Cambio di forma

Ottava generazione
Altre generazioni:
Nessuna
 Evento   Mossa   Tipo   Cat.   Pot.   Prec.   PP 
Iniziare una lotta in forma Re degli Scudi conoscendo Metaltestata Colpo Maestoso 100 100% 5
Quando ritorna alla forma Eroe di Mille Lotte Metaltestata 80 100% 15
  • Un livello in apice indica che Zamazenta può imparare questa mossa normalmente in ottava generazione a quel livello.
  • Il grassetto indica una mossa che ha il bonus di tipo quando viene usata da un Zamazenta.
  • Il corsivo indica una mossa che ha il bonus di tipo solo quando viene usata da un'evoluzione o una forma alternativa di Zamazenta.

Voci Pokédex

Eroe di Mille Lotte

Questo Pokémon non esisteva prima dell'ottava generazione.
Ha salvato Galar unendo le forze con il re degli uomini. Assorbe il metallo e se ne serve per lottare.
Questo Pokémon è rimasto addormentato sotto forma di statua così a lungo da venire completamente dimenticato.

Re degli Scudi

Questo Pokémon non esisteva prima dell'ottava generazione.
Quando assume questa forma, è detto "scudo del re lottatore" in segno di timore e rispetto per la sua capacità di respingere qualsiasi attacco.
Quando assume questa forma perfettamente corazzata, può parare con estrema facilità persino gli attacchi dei Pokémon Dynamax.

Curiosità

Origine

Zamazenta potrebbe essere basato sullo scudo di Re Artù, conosciuto come Wynebgwrthucher o Pridwen. Il suo ruolo di guerriero che aiuta un re potrebbe trarre ispirazione dai cavalieri della Tavola Rotonda, personaggi sotto gli ordini di Re Artù che si dice abbiano protetto con lui il regno britannico. Il suo rapporto con Zamazenta potrebbe alludere al rapporto tra Artù e sua sorella Fata Morgana. In alternativa può ricordare un lupo, un animale originario della Gran Bretagna e un importante simbolo araldico per le famiglie nobili durante il medioevo. Ricorda il lupo di ferro della mitologia lituana. La corazza sul suo corpo ricorda anche una barda, un'armatura indossata dai cavalli da guerra durante il Basso Medioevo.

La storia di Zacian e Zamazenta che si ritirano nel Bosco Assopito per riprendersi dalle loro ferite e il ritorno ai nostri giorni per salvare Galar è simile alla leggenda del ritorno messianico di Re Artù.

L'abilità di Zacian di tagliare qualsiasi cosa con la sua spada e l'abilità di Zamazenta di resistere a qualsiasi tipo di attacco con il suo scudo potrebbe essere un esempio di paradosso dell'onnipotenza. Uno degli esempi più famosi di questo folklore include la storia cinese secondo cui un venditore ambulante vendette una spada e una lancia con abilità simili a quelle dei Pokémon solo per chiedersi cosa sarebbe successo se i due oggetti fossero stati utilizzati l'uno contro l'altro. Un altro esempio narra di un segugio da caccia greco, chiamato Lelapo, che acchiappava qualsiasi cosa gli si capitasse a tiro e della volpe di Teumesso che non poteva mai essere catturata. Era un paradosso senza possibilità di soluzione, quindi vennero tramutati in una roccia e il cane fu sistemato nella costellazione del Cane Maggiore.

Origine del nome

Zamazenta deriva dalla pronuncia giapponese di the magenta, "il magenta" in inglese.[5]

In altre lingue

Eroe di Mille Lotte

Re degli Scudi

Vedi anche

Riferimenti