Vetta Lancia

Vetta Lancia
Bandiera EN-US.png Spear Pillar
Bandiera Giappone.png やりのはしら
Vetta Lancia Pt.png
Regione
Descrizione mappa
In cima al Monte Corona si trova questa rovina di nome Vetta Lancia.
Zona
Posizione
Mappa Vetta Lancia.gif
La Vetta Lancia si trova in questo punto di Sinnoh.

La Vetta Lancia è il luogo della regione di Sinnoh in cui i Pokémon leggendari Dialga, Palkia e Giratina sono stati creati da Arceus e da cui, secondo le leggende, proviene la stessa Sinnoh.

Poiché la Vetta Lancia fa parte del Monte Corona, è presente un campo magnetico speciale che fa evolvere Magneton e Nosepass rispettivamente in Magnezone e Probopass se fatti salire di livello qui.

Nei giochi

Attenzione: spoiler! Questa sezione può contenere rivelazioni trama

L'area si trova proprio in cima al Monte Corona ed è l'obiettivo finale dei piani del Team Galassia. È qui che Cyrus invoca DialgaD, PalkiaP o entrambiPt per reclamare il potere dei Pokémon leggendari e creare un nuovo universo per se stesso, privo di emozioni. Martes e Giovia lottano contro il giocatore e il suo rivale, intralciando la strada prima che il giocatore possa raggiungere Cyrus.

In Diamante e Perla, Cyrus usa una Rossocatena creata dalle gemme dei guardiani dei laghi per evocare DialgaD o PalkiaP e inizia a creare un nuovo universo, causando distorsioni nel tempoD o nello spazioP che sono visibili in tutta Sinnoh. Tuttavia, prima che possa nascere la nuova galassia, i guardiani dei laghi arrivano e distruggono la Rossocatena, liberando il Pokémon leggendario dal controllo di Cyrus. Irritato da ciò, Cyrus si scontra con il giocatore e, dopo essere stato sconfitto, lui e gli altri membri del Team Galassia lasciano la Vetta Lancia, con Cyrus che giura di riuscire un giorno a portare a termine i suoi piani. Successivamente, il Professor Rowan si presenta sul posto con Lucas/Lucinda e il giocatore ha la possibilità di lottare e catturare il Pokémon leggendario.

 
Giratina appare davanti a Cyrus

In Platino, Cyrus evoca sia Dialga che Palkia sulla Vetta Lancia, usando due Rossocatene: una forgiata delle gemme del trio dei laghi e l'altra una copia artificiale. Il potere di Dialga e Palkia insieme è troppo grande perché il trio dei laghi possa controbilanciare come accade in Diamante e Perla, quindi il mondo dei Pokémon è condannato. Proprio quando Cyrus crede di aver vinto, sente la presenza di Giratina, arrabbiato per le sue azioni volte a distruggere il mondo. Giratina appare tra Cyrus e gli altri due, deformando gli antichi pilastri. Afferra Cyrus, trascinandolo nel Mondo Distorto e lasciandosi dietro un tunnel dimensionale tra i mondi. Dialga e Palkia svaniscono di nuovo nelle loro dimensioni e Camilla chiede l'aiuto del giocatore nel Mondo Distorto per riparare il collegamento tra i due mondi e impedire che la deformazione della realtà causata dall'ingresso di Giratina si estenda.

Dopo che Giratina e Cyrus vengono sconfitti nel Mondo Distorto, il giocatore finisce di nuovo nel mondo dei Pokémon all'ingresso della Grotta Ritorno. Dopo che il giocatore entra nella Sala d'Onore e trova sia l'Adamasfera che la Splendisfera nel Monte Corona, la nonna di Camilla gli dirà che nei tempi antichi le persone apparentemente incontrarono Dialga e Palkia. Tornando sulla Vetta Lancia con questi strumenti, il giocatore sarà in grado di lottare e potenzialmente catturare Dialga e Palkia.

Se il giocatore ha il Flauto Cielo e lo suona quando torna alla Vetta Lancia dopo essere entrato nella Sala d'Onore e aver ottenuto il Pokédex Nazionale, farà comparire una scala che conduce allo Spazio Origine, un'area evento che non sarà comunque sbloccabile fino a quando il Team Galassia non sarà stato sconfitto e Dialga, Palkia o Giratina saranno stati catturati, sconfitti o saranno fuggiti. Dopo aver raggiunto la cima della scala, il giocatore ha l'occasione di catturare il Pokémon misterioso Arceus. Tuttavia, poiché il Flauto Cielo non è mai stato distribuito ufficialmente, non è possibile accedere allo Spazio Origine senza trucchi o tramite un uso estensivo di glitch.

Strumenti

Pokémon

D P  Pt 
 
Speciale
Livello
47
Probabilità:
Uno
 D P Pt 
 
Speciale
Livello
47
Probabilità:
Uno
Dopo essere entrati nella Sala d'Onore
 D  P Pt
 
Speciale
Livello
70
Probabilità:
Uno
 D  P Pt
 
Speciale
Livello
70
Probabilità:
Uno
Uno sfondo colorato indica che il Pokémon può essere trovato in questa zona nel gioco specificato, mentre uno sfondo bianco con una lettera colorata indica che il Pokémon non può essere trovato.

Dialga

Palkia

Allenatori

Pokémon Diamante e Perla

Ricompensa: 1.520 
Lotta in Doppio con la Recluta seguente
Dustox L.38
Nessuno strumento
Croagunk L.38
Nessuno strumento
.
.
.
.
.
.
.
.
Ricompensa: 1.520 
Lotta in Doppio con la Recluta precedente
Stunky L.38
Nessuno strumento
Glameow L.38
Nessuno strumento
.
.
.
.
.
.
.
.

Barry lotterà insieme al giocatore contro Martes e Giovia.

  Se il giocatore ha scelto Turtwig:

  Se il giocatore ha scelto Chimchar:

  Se il giocatore ha scelto Piplup:



Pokémon Platino

Ricompensa: 1.720 
Lotta in Doppio con la Recluta seguente
Dustox L.38
Nessuno strumento
Croagunk L.38
Nessuno strumento
.
.
.
.
.
.
.
.
Ricompensa: 1.720 
Lotta in Doppio con la Recluta precedente
Stunky L.38
Nessuno strumento
Glameow L.38
Nessuno strumento
.
.
.
.
.
.
.
.

Barry lotterà insieme al giocatore contro Martes e Giovia.

  Se il giocatore ha scelto Turtwig:

  Se il giocatore ha scelto Chimchar:

  Se il giocatore ha scelto Piplup:


Galleria

Prospettiva

Vetta Lancia

In altri giochi

 
La Vetta Lancia in Super Smash Bros. Brawl

In Super Smash Bros. Brawl

La Vetta Lancia è disponibile come scenario in Super Smash Bros. Brawl, sbloccata completando l'Evento 25: L'aura è con me. Sullo sfondo possono apparire Dialga, Palkia e Cresselia: quando è presente uno dei primi due, il centro della piattaforma superiore può rompersi, e periodicamente le piattaforme laterali e la caverna sottostante sono investite da un potente raggio. Quando lo scenario subisce qualche danno possono apparire i Guardiani dei laghi. In ogni lotta può apparire solo uno tra Dialga, Palkia e Cresselia. I tre Pokémon hanno effetti diversi sulla lotta:

  • Dialga appare quando nel cielo ci sono nuvole blu. Può scendere al centro dell'arena contornandosi di un'aura energetica che provoca danni ai lottatori, oppure rallentare il tempo per tutti.
  • Palkia appare quando nel cielo ci sono nuvole viola. Può inclinare l'arena o capovolgerla con tutti i giocatori, alterando la visuale ma non i controlli.
  • Cresselia appare quando il cielo è limpido. Investe gran parte dello scenario con dei boomerang luminosi.


Nell'animazione

 
La Vetta Lancia nella serie animata

Nella serie animata

Una buona parte della trama della serie Diamante e Perla è incentrata sul Team Galassia che cerca di scoprire l'entrata della Vetta Lancia sul Monte Corona. In La catena degli eventi si scioglie!, il team malvagio riesce a trovare l'entrata. In La lotta leggendaria!, il Team Galassia usa la Chiave Lancia e un frammento della Rossocatena. Cyrus poi usa il potere dei Guardiani dei laghi, l'Adamasfera e la Splendisfera per invocare Dialga e Palkia. L'uomo poi riesce a controllare i due Pokémon grazie alla Rossocatena. Ash, i suoi amici e Camilla riescono a liberare i Guardiani dei laghi dal controllo di Cyrus ma quest'ultimo ordina a Dialga e Palkia di iniziare a creare un nuovo universo. Azelf, Mesprit e Uxie intervengono, proteggendo Ash e gli altri e rompendo la Rossocatena. La creazione del nuovo universo viene così fermata. Cyrus, stupito dalla vista del nuovo universo, entra nel portale che sta collassando e scompare.

Nonostante Dialga e Palkia siano stati liberati, essi iniziano ad attaccare il portale, il quale sta assorbendo ogni cosa. I Guardiani dei laghi, aiutati da Ash Lucinda e Brock fermano la distruzione causata dal portale e calmano i due Pokémon leggendari.

Nella serie animata, la Vetta Lancia è una cava immersa nel vuoto all'interno del Monte Corona. Il suo interno ricorda le Rovine Sinjoh.

In Pokémon Generazioni

 
La Vetta Lancia in Pokémon Generazioni

La Vetta Lancia compare in Un nuovo mondo dove Cyrus evoca Dialga e Palkia per creare un nuovo mondo. Tuttavia compare Giratina, il quale ferma Cyrus e lo trascina all'intero del Mondo Distorto sotto gli occhi di Camilla, Giovia e Martes.

Nel manga

In Pokémon: La Grande Avventura

Arco Diamante & Perla

La Vetta Lancia è il luogo dove si svolge la lotta finale dell'Arco Diamante & Perla. Dopo che la seconda Rossocatena viene distrutta da Diamante, Perla e Platino, a Cyrus non resta altra scelta che crearne una artificiale. Una volta arrivato alla Vetta Lancia, Cyrus ordina a Saturno, Martes e Giovia di tenere lontano qualsiasi intruso dalla zona. Ben presto però, i Capopalestra di Sinnoh alla Vetta Lancia passando per i Sotterranei grazie a Ferruccio e l'Esperto dei Sotterranei. Mentre i Capipalestra sono impegnati a lottare contro i tre Comandanti, Cyrus usa la Rossocatena per evocare Dialga e Palkia e li costringe a lottare tra loro per creare un nuovo universo.

Con grande fatica, i Capipalestra riescono a sconfiggere i Comandanti Galassia; tuttavia la lotta tra Dialga e Palkia impedisce loro di raggiungere Cyrus e il gruppo è quindi costretto a passare nuovamente per i Sotterranei. Arrivati alla Vetta Lancia, i Capipalestra distruggono la prima Rossocatena, liberando parzialmente i due Pokémon leggendari dal controllo del capo del Team Galassia. Dialga e Palkia continuano a lottare tra di loro fino a quando non arrivano Diamante, Perla e Platino, i quali rompono la seconda Rossocatena e pongono fine alla lotta e alla creazione del nuovo universo.

La situazione sembra tornata alla normalità, tuttavia Plutinio informa il gruppo che il varco creato durante la lotta non è un nuovo mondo bensì un portale per il Mondo Distorto. All'improvviso dal varco escono dei misteriosi tentacoli, i quali catturano Cyrus, Dialga e Palkia. Plutinio fugge, tuttavia Diamante riesce a sottrargli il diario prima della sua fuga.

Curiosità

  • Il nome Vetta Lancia si riferisce al mito della creazione di Shintō, dove le divinità Izanagi e Izanami utilizzarono la lancia 天沼矛 Ame-no-nuboko, per creare 淤能碁呂島 Onogoroshima, sopra al quale crearono la vetta 天御柱 Ame-no-mihashira.
  • La Fune di fuga non può essere utilizzata sulla Vetta Lancia, nonostante faccia parte del Monte Corona. Questo perché il giocatore per arrivarvi ha usato un'uscita della montagna, quindi il gioco presuppone che non si trovi più al suo interno. Pertanto, la Fune di fuga non può essere utilizzata per tornare nel mondo esterno.
  • È impossibile volare via dalla Vetta Lancia, sebbene non si trovi all'interno del Monte Corona. Il motivo è probabilmente impedire al giocatore di scappare da Dialga, Palkia o Giratina.
  • La Cima Tempo, sulla vetta della Torre del Tempo in Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo ed Esploratori dell'Oscurità, assomiglia alla Vetta Lancia; entrambe infatti fanno riferimento a Dialga.
  • Sebbene quest'area sia posizionata più in alto delle aree innevate del Monte Corona, non è presente neve. Nella serie animata si può osservare che la Vetta Lancia è poco sopra il livello delle nuvole, quindi probabilmente è per questo che non cade la neve sulla zona.
  • L'unico modo possibile per incontrare Palkia prima di Dialga in Platino è non far tenere l'Adamasfera a nessun membro della squadra e non averla nella Borsa, ma avere la Splendisfera. Se l'Adamasfera è in qualche modo con il giocatore, Dialga apparirà sempre per primo, indipendentemente dal fatto che anche la Splendisfera sia con il giocatore o meno.
  • Il filmato mostra lo sprite overworld del personaggio giocabile di Diamante e Perla anche in Platino.
  • La Vetta Lancia compare come sfondo quando un Pokémon di Sinnoh viene utilizzato nel Fotoclub di Alola in Ultrasole e Ultraluna.
  • Il posizionamento dei pilastri varia tra Diamante, Perla e Platino, con i posizionamenti in Diamante e Perla che sono speculari l'uno all'altro.

In altre lingue



Sconosciuto


201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230
Luoghi chiave
Luoghi raggiungibili
Luoghi di importanza minore