Centro Pokémon

Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
L'interno di un Centro Pokémon in Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee!

Un Centro Pokémon è un edificio che offre servizi agli Allenatori di Pokémon. I Centri Pokémon si trovano nella maggioranza delle città del mondo dei Pokémon, e alcuni sono situati fuori dalle città e vicino a grandi foreste o grotte: i Centri Pokémon sono costruiti in aree dove gli allenatori tendono a concentrarsi per fornire loro un luogo dove riposarsi e curare gratuitamente i propri Pokémon. È possibile anche depositare o ritirare Pokémon e strumenti dal pc.

Volo e Aero Charizard portano sempre l'Allenatore al Centro Pokémon della città scelta, con l'eccezione delle città prive di un Centro Pokémon. Teletrasporto può portare l'Allenatore ad un Centro Pokémon se questo è l'ultimo luogo per curare i Pokémon visitato dall'Allenatore. Inoltre, se vittima di una sconfitta, l'Allenatore riapparirà sempre all'ultimo Centro Pokémon visitato; se la sconfitta avviene quando ancora nessun Centro Pokémon è stato visitato, l'Allenatore riapparirà davanti casa sua.

Nei giochi

Prima generazione

In prima generazione, il centro Pokémon consiste in due zone non divise in piani. Nella zona di sinistra si trova un'infermiera che curerà gratis i Pokémon del giocatore, invece in quella di destra si trova il club per la connessione via cavo, dove i giocatori possono comunicare con altri altri Allenatori tramite il cavo. Proseguendo verso destra, si trova il PC dove è possibile depositare Pokémon o strumenti. In prima generazione è possibile trovare due dei pochi esempi di Centri Pokémon al di fuori di una città: uno sul Percorso 4 ed un altro sul Percorso 10. Nelle generazioni future sarà possibile trovare case di riposo che offrono solo servizi di guarigione in aree simili a queste.

Club Via Cavo

In prima generazione tramite il Club Via Cavo è possibile solo fare lotte uno contro uno o scambiare Pokémon con altri giocatori. In Pokémon Giallo sarà invece già possibile scegliere più regole speciali o trofei per le lotte.

Seconda generazione

In seconda generazione, per ospitare una funzionalità di collegamento via cavo più avanzata, i Centri Pokémon di Kanto e Johto sono divisi in due piani. Al primo piano si trova il bancone dove un'infermiera guarisce i Pokémon del giocatore ed il PC dove poter depositare strumenti o oggetti. Mentre al secondo piano risiede il club via cavo.

Club Via Cavo

Situato al piano superiore in tutti i Centri Pokémon di Johto e Kanto, questo Club via cavo è composto di tre stanze: la macchina scambi, la macchina lotte, e la tempo capsula, una capsula per scambiare Pokémon con i giochi della prima generazione. Non essendoci personaggi femminili prima dell'introduzione di Kris in Pokémon Cristallo, un giocatore che ha scelto Kris deve essere "cambiato" nel sesso del giocatore maschio prima di potersi collegare con qualsiasi altro gioco. Due giocatori possono entrare nel Club via cavo con un cavo Game Link di prima generazione.

Johto Mobile Center

Solo nella versione giapponese di Cristallo, vi è un Centro Comunicazione Pokémon a Fiordoropoli. È stata aggiunta la possibilità di lotta per i telefoni mobili al piano di sopra, e al piano di sotto due nuovi elementi: Pokémon News, una macchina che contiene notizie sui risultati degli Allenatori, e l'angolo commercio. Questo processo è stato in sostanza un prototipo per il GTS.

Terza generazione

Nei Centri Pokémon della terza generazione è rimasta una configurazione a due piani, simile a quella della seconda generazione. L'unica differenza è che le scale al secondo piano sono più grandi e più evidenti, a forma di scala mobile.

Ad Auros, ci sono solo tre Centri Pokémon ufficiali. Si trovano a Diamantopoli, al Villaggio Sofo ed a Porto Pontipoli. I centri di Villaggio Sofo e di Porto Pontipoli non sono attrezzati per il collegamento con i giochi per il Game Boy Advance della terza generazione, ma hanno comunque le stesse sembianze. I "Self-service" per la guarigione dei Pokémon sono identici a quelli gestiti da un' infermiera in un Centro Pokémon, appaiono sparsi per Auros, in genere vicino ad un PC.

Club Via Cavo

Simile al Club via cavo di Johto, quello di Hoenn ha un Club Colosseo per le lotte e un centro scambi. Ora, massimo quattro giocatori possono collegarsi con un cavo Game Link di terza generazione con la possibilità di scontrarsi in una lotta singola o doppia. Una nuova caratteristica è stata aggiunta al Club via cavo chiamata Club dei record via cavo, che permette dai 2 ai 4 allenatori di scambiare dati. Simile alla news Pokémon in versione Crystal, i dati scambiati tra allenatori si presentano in programmi televisivi su televisori situati in tutta Hoenn.

Club Wireless

La terza generazione di Kanto e Hoenn nella versione di Smeraldo ha un Club wireless. Il Club Wireless si riunisce nella "camera dell'Unione", dove fino a 40 giocatori (in gruppi di cinque), possono parlare e lottare.

Quarta generazione

In Pokémon Diamante e Perla e Platino nei centri Pokémon viene introdotto un piano interrato, per la Nintendo Wi-Fi Connection. Di fronte alla scala mobile al secondo piano, se ne trova un'altra uguale che porta però al seminterrato. Mentre il secondo piano mantiene le stesse funzionalità che aveva durante la Terza generazione, con la possibilità di connessione wireless tra un massimo di quattro giocatori, al piano seminterrato, i giocatori possono collegarsi con altri Allenatori di tutto il mondo utilizzando la Nintendo Wi-Fi Connection. Al primo piano, come in tutte le altre generazioni, il giocatore può guarire i loro Pokémon e utilizzare un PC.

In Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver, il Centro Pokémon è stato ridisegnato di nuovo. Il secondo piano è diventato un mezzanino, che si trova dietro il bancone dell'infermiera, e sono state aggiunte due scale ai lati del bancone per l'accesso al piano rialzato. Il PC è stato spostato verso l'angolo del bancone. Ma Tutte le funzioni rimangono le stesse.

Club Wireless

Piazza Wi-Fi

Quinta generazione

In quinta generazione, il design del centro Pokémon viene totalmente stravolto. Al piano terra è presente l'Infermiera che curerà i Pokémon, ma la struttura di cura ha una forma esagonale e il bancone ha la forma di semicerchio. Il PC è posto a sinistra e alla sua sinistra ci sarà Mr. Premius, che consegna un premio al giocatore quando raggiunge determinati obiettivi. A destra della porta d'ingresso c'è il Pokémon Market, mentre a sinistra c'è uno spazio vuoto con di PNG con cui il giocatore può interagire. Il piano inferiore è stato eliminato e sostituito da quello superiore, presente in tutti i centri (ad eccezione del centro della Lega Pokémon) dal quale si potrà usare la GTS, il Geonet, il club Wi-fi e il club wireless.

Sesta generazione

  In Pokémon X e Y ,il Centro Pokémon interiormente viene completamente ripensato, infatti, la struttura non presenta più il primo piano come nella regione di Unima ed il piano terra ora è diviso in due ambienti. Nell'ambiente d'entrata vi si trova centralmente il bancone (con pc laterale) disposto a semicerchio con all'interno l'Infermiera che curerà la propria squadra di Pokémon. A destra e sinistra del bancone invece lo spazio è libero dove il giocatore può parlare con vari PNG, sedere sul divano o guardare la tv. Dietro il bancone l'altro ambiente si divide in due stanze: a destra è presente il Pokémon Market, mentre a sinistra è presente il camerino, dove il giocatore può cambiarsi sia i vestiti che le lenti a contatto. Anche esternamente l'edificio è stato completamente ridisegnato.

In Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, il Centro Pokémon è pressoché identico a quello dei giochi originali di terza generazione.

Settima generazione

In Pokémon Sole e Luna e Pokémon Ultrasole e Ultraluna, il Centro Pokémon viene stravolto. Esternamente la struttura si presenta pressoché cilindrica ed internamente non si trova più il camerino, ma al suo posto una caffetteria che permette l'acquisto di varie bibite e regala Pokégioli al giocatore e, se quest'ultimi sono stati utilizzati nel Poké Relax, l'addetto alla caffetteria regalerà una Caramella rara al protagonista. Nella parte destra della pianta a semicirconferenza di questo nuovo Centro è presente come sempre il Pokémon Market. Centralmente c'è il bancone che ospita al suo interno l'Infermiera ed il macchinario per curare i Pokémon, insieme ad un ledwall che occupa la parente antistante il macchinario. Il PC ha perso voluminosità diventando così piccolo da potersi persino appoggiare sul bancone dell'edificio.

In Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee!, il Centro Pokémon è pressoché identico a quello di Rubino Omega e Zaffiro Alpha, ma manca di PC.

Ottava generazione

In Pokémon Spada e Scudo, il centro Pokémon è uguale a quello di Alola ma con qualche differenza: è presente una caffetteria ma è solo un elemento estetico, il barista Jack però, funge da Giudice Onomastico, da Ricordamosse e da Cancellamosse; il PC viene sostituito da Rotomina che presenta funzioni in più rispetto al classico PC: il Poké Job, il Centro Lotteria ID e la possibilità di creare le Card della Lega Pokémon.

Nell'animazione

 
Un Centro Pokémon nella serie animata

Nella serie animata

I Centri Pokémon nella serie animata sono gestiti da un'Infermiera Joy. Il processo di guarigione è in tempo reale, diversamente dai giochi, così Ash ed i suoi amici devono spesso aspettare finché i loro Pokémon non sono completamente guariti. Tutti i Centri Pokémon sono connessi e, in caso di emergenza, tutti i Pokémon possono essere trasferiti dall'uno all'altro, come visto in Emergenza!. I Centri Pokémon sono considerati un importante servizio, come mostrato in Salviamo il Centro Pokémon dove, in passato, i residenti di Marion Town ne costruirono uno come progetto della comunità.

Le strutture sono realizzate in modo che gli Allenatori possano riposarsi tra le loro attività, possano riunirsi e condividere informazioni sui Pokémon. Hanno anche accesso ai videotelefoni, ai PC, alle macchine per lo scambio ed a cibo e camere gratuite. Dato che un viaggio Pokémon può richiedere un lungo arco di tempo, i Centri Pokémon possono essere usati come destinazioni postali. Inoltre, un Allenatore può spedire dei pacchetti al suo interesse amoroso, di solito al prossimo Centro verso cui si stanno dirigendo.

 
I campilotta all'esterno di un Centro Pokémon

All'interno di un edificio tradizionale, ci sono il bancone principale, un atrio (alle volte dei distributori automatici), una stanza delle Poké Ball, una Sala d'Emergenza piena di letti per i Pokémon feriti, una stanza di ricovero, una sala d'attesa, stanze per dormire ed una caffetteria. Nell'atrio potrebbe esserci anche una grande televisione o diversi TV più piccoli dove gli Allenatori in genere possono osservare dei programmi a tema Pokémon, come la Voce di Sinnoh, le trasmissioni di una Gara Pokémon e le maggiori competizioni come la Conferenza della Lega Pokémon ed il Grand Festival di ogni regione. Una tipica stanza per dormire presenta una scrivania ed una sedia e due letti a castello per massimizzare lo spazio e le ragazze non devono dormire in stanze separate dai maschi. Almeno un Centro Pokémon, mostrato in Una sconfitta che non abbatte!, ha una piccola biblioteca con un PC (probabilmente collegato a qualche network simile ad Internet) come stanza per le informazioni. Non si sa come queste attività eseguite da un Centro Pokémon siano finanziate. All'esterno, possono essere di ogni forme e dimensione, ma di solito hanno una grande P da qualche parte e dei campilotta dove gli Allenatori possono far pratica.

Come mostrato in Il fantasma della scogliera, i Centri Pokémon hanno un orario di chiusura per gli Allenatori che vi si fermano: alle 23:00, uno schermo metallico viene abbassato davanti all'ingresso della struttura, così che gli Allenatori non possano né entrarci né uscire.

Le Infermiere Joy di ogni struttura sono in genere aiutate da un certo tipo di Pokémon, di solito una delle varie Chansey a Kanto, Johto, Hoenn, Sinnoh e nell'Arcipelago Orange, dagli Audino ad Unima e nelle Isole Cristalline, dai Wigglytuff a Kalos e dalle Blissey e dai Comfey ad Alola. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni in certi Centri Pokémon nonostante la regione, per esempio l'Infermiera Joy della Via Gelata di Johto viene aiutata da una Jynx.

Il Professor Oak ha anche scritto due senryū sui Centri Pokémon:

Voci Pokédex

Episodio:
SM004
Soggetto:
Centro Pokémon
Pokédex:
Pokédex Rotom
Il Centro Pokémon è un luogo in cui puoi curare i Pokémon, ripristinare la loro forza e risolvere ogni problema di stato.

In Pokémon Le origini

 
Un Centro Pokémon in Pokémon Le origini

In Pokémon Le origini, I Centri Pokémon sono gestiti da un'Infermiera senza nome. Il processo di guarigione è in tempo reale, diversamente dai giochi, così Rosso deve aspettare finché i suoi Pokémon non si sono completamente ripresi prima di uscire. Possono essere usati anche come luogo di ritrovo dove gli Allenatori possono condividere informazioni con altre persone. Inoltre, hanno accesso ai videotelefoni ed ai PC.

In Evoluzioni Pokémon

 
Un Centro Pokémon in Evoluzioni Pokémon

In Il Campione, delle persone in un Centro Pokémon di Galar si preparano ad osservare il match della Coppa Campione del Campione Dandel in televisione.

Curiosità

Nel mondo reale

Articolo principale: Pokémon Center (negozio)