Pawmi

Pokémon Scarlatto logo.png
Questo articolo riguarda un Pokémon che è stato svelato da poco. Verrà aggiornato man mano che saranno disponibili nuove informazioni.

Pawmi è un Pokémon di tipo Elettro introdotto in nona generazione.

È stato annunciato l'1 giugno 2022 insieme a Lechonk, Smoliv, Koraidon e Miraidon.

Biologia

Fisionomia

Pawmi è un Pokémon simile a un piccolo roditore quadrupede. La sua colorazione è principalmente arancione, anche se il muso, le zampe e la coda sono color crema, le guance sono gialle e le orecchie sono verdi all'interno. Ha un piccolo naso e occhi marroni. Le sue zampe anteriori sono considerevolmente grandi, e sulla testa ha un ciuffo di pelo. Le sue guance ricordano molto quelle di Pikachu, e sulle zampe ha degli organi simili a cuscinetti che sfrega per generare elettricità.

Differenze tra i sessi

Sconosciute.

Abilità speciali

Oltre alle sacche elettriche sulle guance, Pawmi ha degli organi che scaricano elettricità dai cuscinetti sulle zampe anteriori. Genera elettricità sfregandosi le guance, per poi fulminare gli avversari toccandoli con quei cuscinetti. La sua folta pelliccia non è solo un'ottima difesa contro il freddo, ma gli serve anche per immagazzinare elettricità[1].

Comportamento

Quando si sente minacciato, questo diffidente Pokémon inizia a strofinarsi le guance per prepararsi ad attaccare con una scarica elettrica[1].

Habitat

Sconosciuto.

Dieta

Articolo principale: Cibo Pokémon

Dati di gioco

Resistenze e vulnerabilità

Curiosità

  • Pawmi condivide con Cleffa il record per il nome giapponese più corto tra tutti i Pokémon (パモ), essendo scritto solo con due kanji.

Origine

Pawmi sembra essere basato su diversi roditori, tra cui la marmotta delle Alpi, il cincillà e la viscaccia di montagna.

Origine del nome

Pawmi potrebbe derivare dalla combinazione delle parole paw, che in inglese significa zampa, palm, inteso come il palmo della mano, e 鼠 nezumi, che in giapponese significa topo.

In altre lingue

Riferimenti