Raniero

Raniero
Bandiera EN-US.png Blake
Bandiera Giappone.png ラクツ
Raniero Adventures.png
Raniero
Età
Sesso
Maschio
Compleanno
4 maggio (Toro)
Capelli
Castani
Occhi
Rossastri
Provenienza
Sconosciuta
Team
Grado
Ispettore

Raniero è un personaggio principale della serie manga Pokémon Adventures. È un membro d'alto grado della Polizia Internazionale, di grado Ispettore; il suo nome in codice è Black No. 2.

Storia

Prima dell'Arco Nero & Bianco

Raniero perse i suoi genitori da bambino e fu trovato dalla Polizia Internazionale sulla scena del crimine insieme al Cuneo DNA. Nonostante si trovasse ad avere un alto intelletto e abilità fisiche, Raniero mancava di emozioni e di un senso di distinzione tra il bene e il male. Per rimediare a ciò, Raniero imparò a memoria vari manuali sull'interazione con altri umani e Pokémon, mentre la Polizia Internazionale lo addestrò sui metodi di indagine e sull'applicazione delle leggi. A Raniero fu anche insegnato dal Commissario Capo della Polizia Internazionale, che all'epoca era l'investigatore incaricato di allevarlo, che il suo dovere era quello di perseguire e arrestare individui pericolosi, anche se ciò significava dover ignorare e violare i diritti dei normali civili. Questa pedagogia formò la cosa più vicina che Raniero avesse a un qualche tipo di codice morale e a uno stile di vita.

Arco Nero & Bianco

Raniero compare per la prima volta in Necessario, dove vede Bellocchio andare ad investigare alla Lega Pokémon di Unima. Quando chiede al suo superiore se deve andare insieme a lui, questi gli dice che non c'è bisogno delle sue capacità e che Bellocchio se la sa cavare nonostante la natura goffa.

Arco Black 2 & White 2

Raniero debutta propriamente due anni dopo, quando viene visto lasciarsi con una Lilì in lacrime, in quanto entrambi sentono che la loro relazione stia interferendo con la carriera di lei. In seguito, si reca alla Scuola Allenatori di Alisopoli insieme a Leo per andare a lezione. Al suo arrivo, Toni si arrabbia con lui ed esclama che deve concentrarsi di più sul diventare forte invece che sul flirtare con le ragazze. Infastidito dalla loro interruzione, il nuovo insegnante Komor costringe i tre a sedersi fuori nella posizione seiza mentre la lezione continua. I tre incontrano subito una nuova compagna di classe chiamata Neve; mentre quest'ultima si presenta alla classe, Raniero si appunta ciò che sta dicendo sul suo blocco note, infastidendo Toni. I tre si mettono di nuovo a discutere, portando Komor alla decisione di far lottare l'intera classe, uno studente contro l'altro.

Raniero e Neve riescono a vincere e vengono ricompensati da Belle con due Pokédex. Seppur riluttante inizialmente, Neve viene persuasa da Raniero a tenere il dispositivo. Più tardi, Raniero rivela di essere alla ricerca di membri del Team Plasma, depennando Lilì e i suoi compagni di classe in quanto non ritiene che ne abbiano alcuna connessione. Viene avvicinato da Bellocchio, che lo stava cercando. Dopo aver sconfitto uno Scolipede che aveva attaccato Bellocchio, Raniero rivela di essere il superiore di quest'ultimo nella Polizia Internazionale.

I due poi viaggiano per i vicoli di Alisopoli e Raniero incontra il Magician, suo uomo della manutenzione dei gadget e della salute, il quale lo aiuta a creare una protezione speciale per le Poké Ball in modo da poterle usare meglio. Dopo aver fatto fare un test a Bellocchio e dopo il fallimento di quest'ultimo, il ragazzo gli dice di migliorare nell'affrontare le situazioni difficili. Poco dopo, una forte esplosione risuona da fuori. Essi si precipitano ad investigare e scoprono che il colpevole è un Genesect. Raniero attacca immediatamente il Pokémon ma questi è indifferente alle mosse del suo Dewott; l'Allenatore afferma poi che, quando iniziò ad investigare sul Team Plasma, trovò delle informazioni semidistrutte su Genesect al Laboratorio P&P. Dopo aver trovato un modo per far rivelare il cannone del Pokémon , Raniero scopre che questi sta venendo controllato da qualcuno vicino a loro. Scopre quindi il colpevole: lo scienziato attualmente latitante dopo i suoi crimini verso i Pokémon, Acromio.

Acromio si congratula con Raniero per averlo scoperto ed ordina a Genesect di attaccarlo con Tecnobotto; il ragazzo sopravvive grazie alla sua tuta difensiva e all'aiuto del suo Dewott, deducendo che, dal momento che lo scienziato sta utilizzando una macchina per controllare il Pokémon, Genesect deve tecnicamente essere un Pokémon selvatico. Dopo essersi fatto spedire dal Magician le Poké Ball personalizzate, Raniero si prepara a catturare Genesect: insieme agli attacchi di Dewott, il ragazzo lancia ripetutamente Poké Ball verso il Pokémon al fine d'indebolirlo costringendolo a difendersi da due avversari. Acromio nota che una delle Poké Ball lanciate è una Chic Ball ed osserva che possiede dei fattori in comune con i suoi obiettivi di aumentare la forza dei Pokémon. Raniero replica che lo scienziato è un fallimento nel perseguire i suoi obiettivi e lo fa arrabbiare, spingendolo ad attaccarlo con un Tecnobotto di tipo Elettro che provoca un'altra grande esplosione. Raniero riesce ad eluderla ed emerge dal fumo con Genesect finalmente catturato. Sconfitto, Acromio rivela di essere il nuovo capo del Team Plasma, per poi fuggire. Quando le persone cominciano ad accorrere incuriosite, Raniero inizia a flirtare con delle ragazze, facendo infastidire Bellocchio. Il ragazzo rivela poi che sta facendo tutto ciò soltanto per trovare una ragazza ex-membro del Team Plasma, spiegando che quest'ultima è stata incaricata di proteggere una memory card contenente dati su un macchinario che può contrastare quello di Acromio. Dopodiché, Bellocchio dice a Raniero di cominciare a scrivere un rapporto e di spedire Genesect al quartier generale della Polizia Internazionale.

 
Raniero nei panni di Dewott Kid

Il giorno seguente, a scuola, Raniero decide di migliorare la sua squadra e di usare il Pokédex per trovare nuovi Pokémon forti da aggiungervi. Inoltre, usa ciò come scusa per avvicinarsi a Neve e la trascina al Bosco del Giuramento, fingendo di star portandola a riempire il Pokédex con nuovi dati. All'arrivo, Neve cerca con riluttanza di far avvicinare qualche Pokémon, facendo arrivare Keldeo. Il Pokémon attacca immediatamente i due, forzando Raniero ad afferrare Neve per allontanarsi. Riescono ad evitare danni, ma cadono in un dirupo sottostante. Raniero salva entrambi riuscendo ad afferrare un ramo in tempo, ma il Foongus della ragazza cade di sotto. La ragazza chiama a gran voce il suo Pokémon, che si scopre essere stato soprannominato Foongy, ma sviene subito dopo. Raniero riesce poi a portare al sicuro se stesso e Neve ed usa il soprannome di Foongus per provare a farlo fidare di lui quanto basta per farsi seguire. In seguito, Raniero riporta la svenuta Neve a scuola offrendosi di accompagnarla in infermeria, ma la ragazza si sveglia e ci si precipita da sola.

Diverso tempo dopo, la scuola va in gita al Pokéwood. Convinto che Neve sia l'ex-membro del Team Plasma che sta cercando, Raniero continua con le avances, infastidendola soltanto. Neve prende parte ad un film della serie di Fantasilvestro, dove affronta il formale antagonista recitando nel ruolo della super-eroina Foongus Girl. Sconfigge con facilità i Pokémon di Fantasilvestro, ma un Mecha Tyranitar proveniente da un altro set cinematografico irrompe ed inizia ad attaccare. Con imbarazzo di Neve, Raniero si mostra nei panni di Dewott Kid e toglie tutti dai guai. Dopo essersene andati, il ragazzo continua ad importunare Neve durante il tragitto in autobus verso casa.

In seguito, Raniero e Bellocchio investigano sull'avvistamento di un membro dei Sette Saggi, Giano, sul Percorso 20. Raniero porta Neve con sé e ordina a Bellocchio di tenere un occhio su di loro per vedere se riesce a riconoscere Giano. I due ragazzi vengono attaccati da Tornadus, che si trasforma velocemente nella sua forma Totem. Questa sua trasformazione si dimostra troppo potente per essere affrontata in solitaria, costringendo Raniero a mandare in campo il suo nuovo membro della squadra, Kelden. Il ragazzo ordina a quest'ultimo e a Dewott di lottare contro Tornadus insieme, ma presto scopre che il Pokémon sta in realtà cercando qualcun altro; il suo obiettivo si rivela essere Giano, che non aveva mai accettato Acromio come nuovo capo del Team Plasma. Con Tornadus concentrato su Giano, Raniero riesce a congelarlo, forzando i Seguaci Plasma che lo stanno controllando a richiamarlo e fuggire. Giano viene arrestato da Bellocchio, ma il piano di osservare le reazioni di Neve è fallito, in quanto la ragazza si era addormentata a causa delle spore accidentalmente rilasciate dal suo Foongy. Dopodiché, Raniero porta Neve a Zondopoli per assistere ad uno show di Velia e della sua band. L'Allenatore rivela di aver sentito i suoi compagni di classe discutere sull'invitare Velia all'imminente Torneo Corale e decide di farlo lui stesso a fine concerto.

Più tardi, Raniero partecipa al Torneo Corale Autunnale come membro del Team Jigglypuff. La competizione è giudicata da Velia, che aveva accettato volentieri l'invito. Insieme a Neve, Toni, Leo, Yuki, Yuko e Maya, il Team Jigglypuff affronta diversi altri team e, dopo una dura sfida contro il Team Sawsbuck, arriva a vincere la competizione, grazie anche all'aiuto del Dewott di Raniero. Come premio per la loro esibizione, Velia fa portare da suo padre i vincitori ad Austropoli per partecipare alla Competizione Corale di Unima. Mentre il gruppo viaggia sulla nave del padre di Velia, Raniero contatta Bellocchio tramite Interpoké, informandolo che il loro vero obiettivo è quello di entrare nelle fognature della città per arrestare i Saggi Moreno e Verdanio, avvistati nei dintorni.

Arrivati a destinazione, Velia incontra un membro del comitato esecutivo della Competizione Corale di Unima, che racconta di essere stato attaccato e derubato del suo Karrablast da un gruppo di persone intenzionate a liberare il Pokémon. Riconoscendo il termine, Raniero capisce che i colpevoli sono membri del Team Plasma e decide di aiutare Velia ad investigare, esternando fastidio quando Neve e Toni si offrono di aiutare ed etichettandoli come seccature. La loro ricerca li porta nelle Fogne di Austropoli, dove trovano Verdanio e Moreno insieme ad un gruppo di Seguaci Plasma. Quando Toni li vede, s'infuria ed inizia ad attaccarli, venendo però fermato da un loro Muk, che forza il gruppo a disperdersi.

Mentre gli altri lottano contro i Seguaci Plasma, Raniero cattura con successo i due Saggi. Quando sente l'arrivo di una leggera brezza, il ragazzo chiede a Bellocchio di sorvegliarli mentre si addentra nelle fognature. Con Genesect al suo fianco, Raniero si dirige verso l'Antico Sentiero e lo attraversa, finendo nel cantiere di costruzione del Pokémon World Tournament. Chiamando fuori Kabutott e Glisott, il ragazzo ispeziona l'area e trova uno sconfitto Violante nel Deposito Frigo. Scopre che i colpevoli sono Thundurus e Landorus, i quali si trasformano subito nelle loro forme Totem alla vista dell'Allenatore. La causa della loro trasformazione si scopre essere Acromio, che è in possesso del Verispecchio.

La squadra di Raniero lotta contro Thundurus e Landorus e il ragazzo tenta di arrestare lo svenuto Violante, venendo però portato via da Acromio, il quale desidera utilizzare la conoscenza del Saggio riguardo Kyurem a favore del Team Plasma. Dewott prova a fermare Acromio, ma lo scienziato risponde chiamando anche Tornadus, forzando Raniero a lasciare indietro Dewott, Kabutott e Glisott mentre lo insegue con Kelden. Acromio, insultato dal fatto che Raniero abbia ignorato le Forze della Natura, prende controllo del Kyurem di Violante con l'Acrocongegno e gli ordina di attaccarlo. Prima che Kyurem possa dare inizio all'attacco, la lotta viene interrotta dall'arrivo della Fregata Plasma, capitanata da Ghecis.

Ghecis dice ad Acromio di portare Kyurem in una stanza speciale della nave, mentre Raniero prova ad arrestarlo, venendo fermato dal Trio Oscuro. Kelden, ricordando il suo precedente incontro con il Trio, procede ad attaccarli da solo, distraendo Raniero abbastanza a lungo da permettere a Ghecis e Acromio di attivare i motori della Fregata in modo da poter volare via. L'Allenatore richiama Kelden nella sua Poké Ball e riesce ad intrufolarsi all'ultimo secondo nella nave. Dice a Kelden di calmarsi e gli promette di sconfiggere il Trio Oscuro dopo l'arresto di Ghecis e Violante. La Fregata Plasma viaggia verso Austropoli, dove utilizza un cannone potenziato da Kyurem per congelare diversi edifici ed abitanti all'istante.

Poco dopo, Raniero scopre che il Team Plasma è riuscito a catturare Neve e che l'ha rinchiusa in una cabina vuota. Dopo aver raccolto il lucchetto della cabina, il ragazzo entra a forza nella stanza. Trovando sospetto il fatto che Toni e Velia non siano stati catturati, comincia a chiedere a Neve quando e dove esattamente era stata presa. La ragazza, insospettita da questo comportamento, realizza che le frequenti avances di Raniero erano finalizzate a scoprire se lei fosse o meno un membro del Team Plasma. Ella rivela accidentalmente di essere leale alle ideologie del Team, ma che non ha mai partecipato ai loro crimini. Avendo confermato i suoi sospetti, Raniero si rivela come agente della Polizia Internazionale ed ammanetta Neve.

Quando Neve inizia ad andare nel panico, Raniero la rassicura di voler solo parlare. Le racconta di Kyurem e le chiede la posizione della memory card contenente i dati per contrastare l'Acrocongegno. La ragazza accetta di rivelargli il luogo del dispositivo, ma solo dopo essere riusciti a liberare Kyurem dal controllo di Acromio. Dopo essere usciti dalla stanza, Raniero e Neve vengono attaccati da alcuni Pokémon del Team Plasma, che vengono prontamente sconfitti da Foongy. Quando arrivano i rinforzi, Raniero manda in campo Genesect e lo cavalca insieme a Neve in una carica contro i Seguaci Plasma.

Dopo aver sconfitto i Seguaci, Raniero e Neve arrivano nella stanza in cui è custodito Kyurem, distruggendola ed accorgendosi che il Pokémon non è al suo interno. Appare Acromio e rivela che la Fregata Plasma è già stata riempita di energia a sufficienza per poter sorvolare Unima e congelarla interamente. Lo scienziato poi ordina a Kyurem di congelare i due ragazzi e li fa lanciare nell'oceano.

In N Returns, Raniero si sveglia nelle Rovine degli Abissi, dove è stato portato insieme a Neve da Kelden dopo che questi aveva usato una Baccaperina per scongelarli. Grazie alle proprietà delle Rovine, Raniero è in grado di sentire i pensieri di Kelden e riesce a comunicarci. Il Pokémon lo porta dai corpi dei suoi maestri, Cobalion, Terrakion e Virizion, che erano stati anch'essi congelati dal Tecnobotto di Genesect nel loro ultimo scontro. Intuendo che un Tecnobotto di tipo Fuoco potrebbe sciogliere il ghiaccio creato da un Tecnobotto di tipo Ghiaccio, Raniero chiama Genesect per liberare i maestri di Kelden, ma viene fermato da Neve.

Kelden rivela che, nonostante le manette siano in qualche modo venute via, Neve ha scelto di rimanere e tenere il corpo di Raniero caldo mentre si riprendeva. Timorosa che il difettoso Piromodulo possa esplodere e ferire Genesect, Neve implora Raniero di non fargli usare la mossa. Confuso, il ragazzo ammette di non essere in grado di provare emozioni come la pietà o la paura, affermando che sta agendo secondo quando crede sia la maniera più efficace per liberare i Solenni Spadaccini, curando eventualmente Genesect dopo averlo fatto. Tecnobotto libera con successo i maestri di Keldeo e, come segno di riconoscenza, Cobalion usa la sua spada per rimuovere il Piromodulo, scongiurando l'esplosione. In seguito, Raniero usa un tablet per provare ad accedere al satellite di sorveglianza della Polizia Internazionale, scoprendo però di essere stato licenziato e che i suoi privilegi sono stati revocati.

L'Allenatore decide che, in vista di un nuovo scontro col Team Plasma, avranno bisogno di più membri nelle squadre. Dopo aver catturato uno Shelmet selvatico, Raniero lo scambia con il Karrablast appena catturato da Neve, scatenandone l'evoluzione in Accelgor ed Escavalier, rispettivamente. Dopodiché, le rovine iniziano a respingere tutti fuori, forzando i due ragazzi a cavalcare Kelden verso l'uscita insieme ai suoi maestri spadaccini. L'influenza di Kyurem fa sì che il Cuneo DNA nella borsa di Raniero li spinga in superficie verso di lui. Con sorpresa di Neve, il gruppo vede N e Zekrom in lotta contro Ghecis e Kyurem. Raniero vola verso Kyurem, ma viene respinto dal potere del Cuneo DNA e ricade nell'oceano, costringendo Neve e Kelden a rituffarsi per salvarlo.

In Dream World, Raniero e Neve vengono trovati su una spiaggia da Nero e Bianca. Dopo essersi presentati, i possessori di Pokédex di Unima decidono di fare squadra per fermare il Team Plasma e localizzano Kyurem alla Fossa Gigante; partono, quindi, sul dorso di Reshiram per trovare Ghecis.

In PS546, il gruppo arriva alla Fossa Gigante; qui incontra Iris e Celio, che avevano tradito il Team Plasma per unirsi ai buoni. Stanco di aspettare, Acromio si rivela e ordina a Kyurem di congelare l'area circostante. Quando Kyurem smette di ascoltare Acromio, compare Ross e rivela che i suoi alleati hanno usato un macchinario per contrastare gli effetti dell'Acrocongegno. Essendo l'influenza del Team Plasma ora molto bassa su Kyurem, il Pokémon inizia a scatenarsi, rilasciando lo Scurolite e assorbendo Reshiram, trasformandosi così in Kyurem Bianco. Frustrato per il suo congegno, Acromio lo lancia via e scappa, rivelando di aver deciso di lasciare il Team Plasma. Raniero usa Genesect per inseguirlo, dicendo agli altri di occuparsi di Kyurem prima che distrugga la Fregata Plasma. Dopo essere stato raggiunto, Acromio introduce a Raniero il suo Genesect cromatico, che ritiene essere superiore a quello di Raniero. Quest'ultimo viene avvicinato da Bellocchio e si riunisce ai Pokémon che aveva lasciato al cantiere del Pokémon World Tournament. Con Genesect ferito, il ragazzo non può avvicinarsi all'avversario, ma Kelden appare nella sua Forma Risoluta e attacca lo scienziato con la sua spada. L'attacco riesce a frantumare il Verispecchio, facendo tornare Tornadus, Thundurus e Landorus nella loro Forma Incarnazione.

 
Raniero si diploma alla Scuola per Allenatori.

In The Final Battle: Crushed Ambition, Raniero realizza che Acromio stava utilizzando una seconda, migliore versione dell'Acrocongegno per controllare il suo Genesect. La squadra di Raniero rintraccia il Beheeyem di Acromio e distrugge il dispositivo che stava tenendo, così il Genesect rosso si libera di Acromio dalla sua schiena, scaraventandolo a terra. Raniero prova a salvare l'uomo, ma questi ordina a Genesect di attaccarlo con Tecnobotto; si scopre quindi che Genesect è davvero un suo Pokémon e che il secondo Acrocongegno era solo una distrazione. Raniero sopravvive grazie alla sua tuta difensiva, quando Acromio ordina al Pokémon di sparare un secondo colpo. Raniero usa Escavalier per bloccare il cannone di Genesect, facendolo esplodere e mandando al tappeto entrambi i Pokémon. Raniero viene poi assistito da Victini, un Pokémon che Nero aiutò due anni prima. Dopo aver messo K.O. l'ultimo Pokémon di Acromio, Kyurem appare e congela lo scienziato, sconfiggendolo. Il ragazzo si riunisce poi con gli altri al Palazzo di N, che era in fiamme a causa dello schianto della Fregata Plasma. Per domare l'incendio, Raniero, Neve, Nero, Bianca, Toni, Komor, Belle, Fedio e Gasparago Aralia uniscono le forze di tutti i Pokémon iniziali di Unima, sferrando una tripla combinazione di Erbapatto, Fiammapatto e Acquapatto. In seguito, Bellocchio riferisce a Raniero che Acromio è stato catturato con successo, ignorando volontariamente il fatto che Raniero non sia più un suo superiore. Raniero assiste allora all'arresto di Ghecis, che viene preso in custodia dalla polizia.

In Epilogue: Graduation Ceremony, Raniero viene reintegrato nella Polizia Internazionale grazie ai suoi sforzi e al suo aiuto nella cattura dei Sette Saggi e di Acromio. Gli viene ordinato di continuare a vivere la sua vita di studente fino al suo prossimo incarico. Durante la cerimonia di diploma della Scuola per Allenatori, Raniero informa Neve sulla sua nuova missione, annunciando a tutti che se ne andrà da Unima. Poco tempo dopo, Raniero, travestito da Acromio, parte per il suo nuovo incarico nella regione di Alola insieme al Magician.

Arco Sun, Moon, Ultra Sun & Ultra Moon

In Arrival at the Scientific Megalopolis, Raniero, travestito da Acromio, consegna a Samina una gran quantità di UC Ball per permetterle di catturare un'altra Ultracreatura. Dopo averle chiesto perché necessitasse di così tante UC Ball, Samina rivela che il suo prossimo obiettivo è la potente Ultracreatura venerata come lo "Splendente" dagli abitanti dell'Ultramegalopoli: Necrozma.

Personaggio

 
La tuta difensiva di Raniero

Nonostante la sua giovane età, Raniero è un membro della Polizia Internazionale con un grado S nell'organizzazione. Ha il compito di cercare i membri rimasti del Team Plasma. Avendo memorizzato i contenuti di vari manuali di comunicazione su come parlare con persone e Pokémon, Raniero è in grado di crearsi un personaggio che crede si adatti ai suoi obiettivi investigativi; quando è sotto copertura mentre cerca la sospetta Seguace Plasma Neve, si comporta come un donnaiolo flirtando costantemente con le ragazze intorno a lui. In genere, quando è al lavoro, assume un carattere più serio e professionale e tende a parlare apertamente e senza mezzi termini, cosa che Bianca e Nero considerano fastidiose. Per le sue abilità, gli viene dato il titolo di Arrester; il suo superiore lo chiama anche Mr. Perfect per via della sua capacità di riuscire ad ottenere informazioni dagli altri.

Come Bellocchio, anche Raniero usa le armi della Polizia Internazionale, ma ha più successo dell'uomo nell'utilizzarle. La tuta che indossa sotto i suoi vestiti normali funge anche da armatura che può proteggerlo dagli attacchi.

Pokémon

Ad eccezione di Kelden, Raniero dà ai suoi Pokémon dei soprannomi composti da parte del nome della specie ed il suffisso finale "-ott". Anche se Dewott non possiede un soprannome, il suo nome presenta già questa caratteristica. Nella versione giapponese, il suffisso finale dei soprannomi è "-maru", sempre ad eccezione di Dewott, che in questa lingua si chiama "Futachimaru".

Questo è l'elenco dei Pokémon conosciuti di Raniero nel manga:

In mano

Dewott
Articolo principale: Dewott di Raniero

Dewott è il primo Pokémon di Raniero. Il ragazzo lo incontra al quartier generale della Polizia Internazionale, dove gli viene offerto in quanto ai tempi non possedeva alcun Pokémon. Compare per la prima volta quando Raniero rompe con Lilì e viene poi usato per sconfiggere il Trapinch di Toni, facendo vincere al suo Allenatore un Pokédex. Stando a Raniero, Dewott si ritaglia del tempo per lucidare la sua mollusciabola dopo ogni lotta. È al livello 45, ha una natura Seria e la sua caratteristica è "molto ostinato".

Genesect
Articolo principale: Genesect di Raniero
Debutto: Mr. Perfect

Raniero lotta contro il Genesect controllato da Acromio ad Alisopoli, dove il Pokémon prova di essere un potente avversario. Viene catturato dal ragazzo dopo essere stato indebolito. In seguito, viene spedito alla Polizia Internazionale, dove viene studiato in laboratorio. Nelle Fogne di Austropoli, Raniero chiama Genesect per investigare sull'aria fredda proveniente dall'Antico Sentiero. È al livello 59, ha una natura Seria ed è tenuto in una Chic Ball.

Kelden (Keldeo)
Articolo principale: Kelden
Debutto: Cuore puro

Kelden è il terzo Pokémon conosciuto di Raniero. Il ragazzo lo incontra per la prima volta come Pokémon selvatico nel Bosco del Giuramento dopo che il Foongus di Neve lo attira con Profumino. In PS532, si scopre che Raniero è riuscito a farlo unire alla sua squadra. È al livello 40 ed ha una natura Seria.

Kabutott (Kabutops)
Debutto: PS537

Kabutott è il quarto Pokémon conosciuto di Raniero. Viene usato per la prima volta nello scontro contro Acromio al Pokémon World Tournament. È al livello 55 ed ha una natura Seria.

Non si conosce alcuna mossa di Kabutott, mentre la sua abilità è Lottascudo.

Glisott (Gliscor)
Debutto: PS537

Glisott è il quinto Pokémon conosciuto di Raniero. Viene usato per la prima volta nello scontro contro Acromio al Pokémon World Tournament. È al livello 55 ed ha una natura Seria.

Non si conosce alcuna mossa di Glisott, mentre la sua abilità è Ipertaglio.

Karrablast → Escavalier
Debutto: PS543

Escavalier è il sesto Pokémon conosciuto di Raniero. Da Karrablast, viene catturato da Neve alle Rovine degli Abissi ed immediatamente scambiato per lo Shelmet di Raniero, attivandone così l'evoluzione. È tenuto in una Velox Ball.

Non si conosce alcuna mossa di Escavalier.

Scambiato

Shelmet
Debutto: PS543

Raniero cattura Shelmet alle Rovine degli Abissi e lo scambia immediatamente per il Karrablast di Neve, attivandone così l'evoluzione.

Al momento dello scambio, non si conosce nessuna mossa di Shelmet.

Temporanei

Jigglypuff
Debutto: PS534

Questo Jigglypuff fa squadra con Raniero durante il Torneo Corale Autunnale. I due si esibiscono insieme per il Team Jigglypuff contro altri studenti. Nella finale, il Team Jigglypuff affronta il Team Sawsbuck, vincendo.

Le mosse conosciute di Jigglypuff sono Canto e Granvoce.

Victini
Debutto: Il faro

Victini viene inizialmente ricercato dal Team Plasma, ma viene salvato da Nero. Due anni dopo, restituisce il favore aiutando Raniero a sconfiggere Acromio.

L'unica mossa conosciuta di Victini è Generatore V.

Curiosità

  • I nomi giapponesi di Raniero e Neve sono una corruzione dei nomi inglesi dei videogiochi Nero 2 e Bianco 2.
  • In giapponese, il titolo Arrester di Raniero ha la stessa pronuncia del titolo Cacciatore di Cristallo.
  • Raniero è alto 152 cm e pesa 50 kg.
  • Tutti i Pokémon di Raniero di cui si conosce la natura hanno una natura Seria.
  • Raniero è l'unico possessore di Pokédex di Unima ad avere Pokémon introdotti in una generazione diversa dalla quinta.

Nomi

Collegamenti esterni




Polizia Internazionale
Membri importanti Bellocchio (Adventures)Alberta
Membri minori Koya*Agente Speciale Bonaccia*
Ex membri Raniero*Augusto