Sganciapesi

Sganciapesi
Bandiera EN-US.png Autotomize (Autotomia)
Bandiera Giappone.png ボディパージ
Chi la usa si libera di tutti i pesi in eccesso, alleggerendosi e aumentando di molto la propria Velocità.
Sganciapesi7.png
0
15 (max 24)
Altri effetti
Raggio
Avv.
Avv.
Avv.
Util.
All.
All.
Colpisce l'utilizzatore.
Introdotta in quinta generazione
Non disponibile come MT, MN, DT o mossa tutor.
1
0
Chi la usa diventa più sicuro di sé. Può impedire il nervosismo.
Altre risorse (in inglese)

Sganciapesi è una mossa che non infligge danno di tipo Acciaio introdotta in quinta generazione.

Effetto

Sganciapesi aumenta la Velocità dell'utilizzatore di 2 livelli, e ne diminuisce il peso di 100 kg. Ciò riduce la potenza di base di Marchiafuoco e Pesobomba (quando usati dal Pokémon che ha utilizzato Sganciapesi), e Colpo Basso e Laccioerboso (quando il bersaglio è l'utilizzatore di Sganciapesi), dato che il danno di queste mosse è calcolato a partire dal peso di chi li usa o del bersaglio. Sganciapesi non può diminuire il peso di un Pokémon al di sotto di 0,1 kg, perciò se il peso raggiungerebbe un valore inferiore a seguito del suo utilizzo, si ridurrà invece a 0,1 kg. La riduzione del peso è cumulabile se Sganciapesi viene utilizzata più volte, fino al minimo già citato.

Se il Pokémon usa Staffetta, la diminuzione del peso non viene trasferita al Pokémon che lo sostituirà. Inoltre, Nube non resetterà il peso del Pokémon anche se la Velocità verrà ripristinata.

L'utilizzatore di Sganciapesi ritorna al suo peso normale se viene sostituito o va K.O.

Dalla sesta generazione

L'utilizzatore di Sganciapesi ritorna al suo peso normale anche se cambia forma.

Mossa Z

Oltre al suo normale effetto, Sganciapesi annulla i cali delle statistiche dell'utilizzatore quando usata come mossa Z. Può essere utilizzata da un Pokémon che tiene un Metallium Z ed il cui allenatore possiede un Cerchio o un Supercerchio Z.

Apprendimento

Aumentando di livello

Tramite accoppiamento

Animazioni di altre generazioni


Curiosità

  • Sganciapesi trova il suo corrispondente in natura nell'autotomia, un'abilità di certi animali di mutilarsi una parte del corpo lasciandola come esca per il predatore.

In altre lingue