Apri il menu principale

Pokémon Central Wiki β

LGA040

(Reindirizzamento da PS040)
VS Charizard
A Charizard...and a Champion
PS040.png
VS. リザードン
VS. Lizardon
Info
Raccolto in
Capitolo #
40
Altro
Capitolo
Capitolo precedente
Capitolo successivo

VS Charizard è il quarantesimo capitolo della serie manga Pokémon: La Grande Avventura e l'ultimo dell'Arco Rosso, Blu & Verde.

Indice

Trama

Alla Lega Pokémon dell'Altopiano Blu, i rivali Rosso e Blu danno inizio alla loro lotta anticipata per decidere chi sarà il Campione della competizione, con Bill, Verde e il Professor Oak tra gli spettatori. Un lancio simultaneo di Poké Ball rivela il Charizard di Blu e il Venusaur di Rosso, con grande shock di Bill in quanto la situazione si è già messa contro Rosso. Provocando Rosso per l'errata previsione, Blu comanda un Turbofuoco che Venusaur a stento; quando però Charizard si prepara all'attacco seguente, Venusaur lo sorprende sprigionando Velenpolvere. Rosso segue con un Foglielama che Charizard è costretto ad evitare, prima di sostituire Venusaur con Snorlax.

Nonostante ci, Blu è rapido nel replicare col suo Machamp, che con le sue quattro braccia blocca i fianchi di Snorlax e gli impedisce di attaccare. Su invito di Blu, ha inizio una dimostrazione di forza fisica sul terreno di lotta. Dopo poco, Machamp solleva senza difficoltà Snorlax e lo colpisce ripetutamente, stordendolo e schiacciandolo al tappeto. Mentre il pavimento viene danneggiato dall'impatto, Blu sorride beffardamente a Rosso per essersi in passato preso cura del suo Machamp. Bill è certo che Rosso ha un piano in mente, dopo aver realizzato che il ragazzo aveva comandato a Snorlax di usare Rafforzatore durante tutta la durata degli attacchi subiti. Tuttavia, Blu sorprende tutti facendo usare a Machamp Colpokarate sul pavimento, utilizzando i detriti come leva per catapultare Snorlax in aria e fuori dal campo di lotta. Il Professor Oak, intanto, riflette su come suo nipote abbia imparato ad essere flessibile come Rosso nelle sue strategie di lotta. Proprio quando Snorlax sta per essere squalificato per aver oltrepassato i limiti del campo, comunque, questi piomba dall'alto verso Machamp e lo colpisce pesantemente con Sdoppiatore, terrorizzando gli spettatori. Rosso quindi si rivolge a Blu e lo stuzzica per aver sottovalutato la mobilità di Snorlax, mentre il Professore nota che il ragazzo ha imparato ad applicare la conoscenza alle sue tattiche istintive, come suo nipote.

Vedendo che Machamp è stato indebolito fino a un terzo della sua salute, Blu manda in campo il Ninetales che entrambi i ragazzi avevano incontrato. Realizzando che Snorlax ha subito ingenti danni, anche Rosso richiama il suo Pokémon e Oak è compiaciuto nel notare che non solo i due hanno imparato dalle capacità reciproche, ma che hanno imparato anche ad emulare le loro caratteristiche distintive. Mentre Rosso poi riflette sulla sua prossima scelta, un adombrato quartetto guarda la lotta in silenzio, apparentemente valutando chi tra i due sia il migliore.

Poco dopo, l'apparente indecisione di Rosso forza Blu ad attaccare per primo; schivando le fiamme, Rosso rilascia Poliwrath. Usando Fuocobomba, Blu circonda Rosso e il suo Pokémon tra le fiamme e spedisce Poliwrath verso il soffitto con una corrente d'aria caldissima. La sostituzione con Pika finisce allo stesso modo e, per continuare con gli attacchi di fuoco, Blu rimanda Charizard nella mischia. Con orrore degli spettatori, Rosso richiama in campo Venusaur, che induce Bill ad arrabbiarsi con lui per questa decisione. Prendendo in giro il sentimentalismo di Rosso nel finire l'incontro con il Pokémon ricevuto dal Professor Oak, Blu comanda l'assalto finale a Charizard, quando una Frustata lo intrappola. Blu è sorpreso dalla presenza di una nube nell'arena e Rosso gli spiega che Poliwrath e Pika hanno formato una nuvola temporalesca quando erano stati fatti volare verso il soffitto; l'acqua di Poliwrath era stata riscaldata e si era condensata a mezz'aria mentre Pika elettrificava la condensa. Utilizzando le liane di Venusaur, Charizard non solo è intrappolato, ma anche pesantemente folgorato dalla combinazione di attacchi dei tre Pokémon più cari di Rosso. Mentre il fumo si dirada, Charizard crolla a terra. La folla emette un boato per Rosso, che, congratulandosi coi suoi Pokémon, cade a terra per la stanchezza.

Poco dopo, la cerimonia di premiazione viene tenuta per i tre Allenatori di Biancavilla, con Verde che viene posizionata al terzo posto invece del Professor Oak, che si era ritirato dalla competizione. Mentre i tre tornano a casa, il Pokémon misterioso Mew, che aveva anch'esso assistito alla lotta da fuori lo stadio, vola via.

Eventi principali

Debutti

Personaggi

Persone

Pokémon

Curiosità

Errori

In altre lingue