Apri il menu principale

Pokémon Central Wiki β

E-Reader

Interpretazione dell'uso di un e-Reader su un Game Boy Advance

L'e-Reader è una periferica per il Game Boy Advance che viene usata per scannerizzare speciali carte (e-Card) per sbloccare nuove funzionalità in giochi esistenti, aggiungere nuove funzioni ai giochi che supportano il dispositivo o giocare a mini-giochi.

Sviluppato congiuntamente da HAL Laboratory e Olympus, all'originale e Reader giapponese mancava la funzionalità Cavo Game Link quando è stato rilasciato nel dicembre 2001. Con l'uscita di una versione migliorata, l'e Reader+, è stata aggiunta una porta per il Cavo Game Link, permettendo di connettersi a un secondo Game Boy Advance o ad un Nintendo GameCube utilizzando gli stessi cavi Game link usati dal Game Boy Advance. Questa versione dell'e-Reader è stata successivamente rilasciata in Occidente col nome di e-Reader nel settembre 2002.

Nonostante fosse popolare in Giappone, con l'uscita di molte e-Card che hanno accompagnato la fine del ciclo di produzione del Game Boy Advance, l'e-Reader ha dimostrato di essere impopolare in America del Nord, cessando la sua produzione nel 2004. Le funzionalità dell'e-Reader, incluse quelle nelle versioni giapponesi di Rosso Fuoco e Verde Foglia, Smeraldo, sono state rimosse dalle localizzazioni inglesi, mentre moltissime e-Card non sono mai state rilasciate all'infuori del suolo giapponese. A causa di questo flop iniziale, l'e-Reader è stato rilasciato solo in Nord America e in Australia, anche se diverse e-Card sono stati rilasciate anche in Europa..

Indice

Specifiche tecniche

  • "Dot Code Technology" (Tecnologia di scansione ottica)
  • 8 Megabit di memoria flash
  • 64 Megabyte mask ROM
  • La lunghe strisce sulle e-Card immagazzinano 2.2 kilobyte di dati
  • Le corte strisce sulle e-Card immagazzinano 1.4 kilobyte di dati
  • Porta di collegamento al cavo Game Link

e-Card Pokémon

Curiosità

  • Negli Stati Uniti, il minigioco Machop At Work è stato incluso con l'acquisto di un e-Reader.
  • Secondo Nintendo Power v.169, ci vorrebbero 62,500 e-Card per eguagliare i dati presenti in un GameCube.
  • Inizialmente il dispositivo doveva chiamarsi "Pokémon Card-e-Reader", in quanto era stato pensato solo per leggere le e-Card dei Pokémon.

Galleria