Apri il menu principale

Pokémon Central Wiki β

Aya Kusube

Aya Kusube (楠部文) (Prefettura di Saitama, 1966) è un'illustratrice freelance. Prevalentemente illustra libri e riviste, così come materiale pubblicitario, destinati ai bambini, usando il suo stile di disegno che rispecchia quello dei bambini. È stata coinvolta anche come conceptual designer per il famoso franchise Doraemon. Kusube è entrata nel mondo dei Pokémon nel 1998, scrivendo ed illustrando diversi libri della serie Pokémon Tales e producendo diverse illustrazioni per il Gioco di Carte Collezionabili Pokémon.

Indice

Lavori

Libri

Titolo Data Casa editrice Posizione
Little Ghost (nessuna pubblicazione internazionale) (Pokémon Tales #33) 1998 Shogakukan Autrice ed illustratrice
Gengar's Shadow (Pokémon Tales #45) 1999 Shogakukan Autrice ed illustratrice
Mewtwo's Watching You! (Pokémon Tales #48) 2000 Shogakukan Illustratrice
The Mysterious Rainbow of Colors (Pokémon Daisuki Tales #2) 2005 Shogakukan Illustratrice

Lavori per il GCC

Lo stile di Kusube, specialmente al di fuori del GCC, è mirato di proposito al pubblico più giovane, dove i personaggi sono disegnati in maniera semplice ed hanno una palette di colori limitata. Il suo personale lavoro, tuttavia, dimostra il suo occhio per i dettagli, usando una miriade di vari carboncini e segni per definire le linee esterne e le ombreggiature. La maggior parte del suo lavoro rimane in bianco e nero. Questo metodo particolare è stato applicato ai suoi artwork del GCC, molti dei quali incorporano un disegno solido con soli pochi colori accompagnati da molti trattini e punti a matita per definire le ombre. Per una lista delle carte che ha illustrato, vedi qui.

Curiosità

  • Il padre defunto, Daikichirou Kusube, era il presidente ed il fondatore della Shin-Ei Animation Company, che produce diverse serie anime popolari in Giappone. Suo fratello Takumi, che lavora anche lui per la Shin-Ei, è un animatore CG ed un autore di testi ed è stato coinvolto anche lui nello sviluppo del franchise revisionato di Doraemon.

Collegamenti esterni